Coppette di zuppetta dolce di ricotta

peppe57
Questo dolce era il classico dolce di fine pasto a casa di mia nonna, specialmente a Natale e Capodanno. Consiste In un classico dolce al cucchiaio solo che va servito già porzionato in piccole coppette. è un dolce che può (anzi deve) essere preparato il giorno prima: lo si gusterà ancora meglio! La ricetta originale prevede i savoiardi, ma possono essere utilizzati benissimo anche i resti di un pandoro, così si recupera qualche ingrediente.
3 da 2 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 8 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Per prima cosa va lavorata la ricotta con lo zucchero a velo, lo zucchero vanigliato, la confettura d'arance (circa 4 cucchiai) un po' del vermuth per ammorbidire la crema e la cannella secondo il gusto personale. Se la crema dovesse presentare dei grumi, passarla al setaccio.
  • Altrimenti utilizzare il mixer per ottenere una crema morbida e vellutata. Il secondo passo della preparazione prevede la sistemazione dei piccoli savoiardi o dei dischetti di pandoro nelle varie coppette e bagnarli con il restante liquore allungato con poca acqua.
  • Versate quindi la crema sui savoiardi in maniera da coprirli e livellate la crema sbattendo piano ogni coppetta.
  • Mettete il tutto in frigo e prima di servire il dolce grattugiate ci sopra il cioccolato modicano aromatizzato alla cannella (ma va bene anche qualsiasi cioccolato fondente).