coniglio-alla-cacciatora

Coniglio alla cacciatora

maryann
Provate anche voi il gustosissimo coniglio alla cacciatora.
2.67 da 3 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Carne
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Scottate i pomodori in acqua bollente, pelateli, tritateli e teneteli da parte. Fuori stagione potete usare pelati in scatola.
  • Lavate il coniglio e asciugatelo. Quindi tagliatelo in pezzi piuttosto piccoli. Esclusa la testa, che va scartata, dovrebbero risultare circa 15 pezzi (2 pezzi da ciascuna zampa anteriore, 3 da ciascuna posteriore, 3 dalla sella, 2 dal torace)
  • Fatelo rosolare dolcemente in una casseruola di ghisa o di terracotta con olio di oliva. Appena ben dorato, salatelo con moderazione, toglietelo dal fuoco e nel fondo di cottura fate soffriggere la cipolla.
  • Quando la cipolla ben soffritta, toglietela dal tegame, scolatela bene e riservatela.
  • Allungate il fondo di cottura con un cucchiaio di olio e fatevi appassire a fuoco molto lento un trito fatto con la carota e il sedano.
  • Dopo circa cinque minuti, aggiungete lo spicchio di aglio intero, non scamiciato e schiacciato, il rametto di rosmarino e quello di salvia interi. Lasciate insaporire il tutto per un paio di minuti, quindi riunite il coniglio e la cipolla soffritta.
  • Mescolate bene, alzate la fiamma e aggiungete il vino bianco. Fate evaporare il vino, abbassate la fiamma e aggiungete i pomodori assieme al cucchiaio di concentrato diluito in mezzo bicchiere di acqua tiepida.
  • Continuate la cottura a fuoco medio finch la il sugo non si addensato (circa 20 minuti).
  • Trascorso questo tempo, aggiustate di sale, pepate e finite la cottura a tegame semi coperto e a fuoco basso in un'oretta circa.