cavatelli-mare-di-inverno

Cavatelli mare di inverno (zucca, cozze e cavolo nero)

m@riotto
Un primo di mare con i sapori e i profumi del rigido inverno. I cavatelli sono una tipica pasta pugliese simile a degli gnocchetti aperti che in questo piatto sono abbinati ad uno stufatino di cozze e zucca e del cavolo nero.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Fate aprire le cozze dopo averle lavate e spazzolate in una padella con olio e un poco di acqua a fuoco vivo e con il coperchio.
  • Una volta aperte sgusciatele e conservate il liquido filtrato.
  • In un tegame con olio extra vergine di oliva fate soffriggere un aglio in camicia che poi toglierete con i cipollotti tritati e la carote.
  • Aggiungete 2/3 di zucca tagliata a piccoli pezzi, insaporite con sale e pepe e fate cuocere per circa dieci minuti bagnando mano a mano con l'acqua delle cozze.
  • Alla fine della cottura aggiungete le cozze tagliate a pezzi, lasciando le più piccole intere e amalgamatele al composto di zucca.
  • Tagliate a cubetti regolari di mezzo centimetro la zucca rimasta e fatela tostare in una padella con poco olio per pochi minuti a fuoco vivace cercando di mantenerla croccante. Fate lo stesso procedimento con il cavolo nero tagliato a listarelle.
  • Cuocete i cavatelli freschi direttamente nella padella del sugo di cozze e zucca aggiungendo se necessario altra acqua di cottura dei molluschi. I cavatelli freschi cuoceranno in poco più di cinque minuti.
  • In ultimo unite la zucca croccante e il cavolo nero.
  • Servite molto caldo.