cappesante-alla-arancia-e-melagrana

Cappesante all’arancia e melagrana

LauraSardegna
(cotzulas de pelligrinu chin arandzu e melagranada) Uno sfizioso e costoso antipasto colorato. Semel in annum licet insanire si potrebbe tradurre così: una volta all'anno si possono fare follie. Cappesante o conchiglie di San Giacomo in sardo sono chiamate cocciula de pellegrinu,cocciula pilligrina,cotzula de pellegrinu o pilligrinu,krokka de pilligrinu.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Antipasti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Lavate bene le cappesante e lasciatele in acqua a spurgare per qualche ora. Lavatele di nuovo e apritele con un coltello, togliete il corallo (la parte rossa) e la noce (parte bianca).
  • Tagliate le noci o parti bianche a fettine, mettetele dentro una padella con i coralli interi assieme ad 1 cucchiaio di olio, spruzzate un po' di vino bianco, fate cuocere e evaporare il vino, salate e pepate e spegnete il fuoco.
  • Bollite per qualche minuto le valve di sotto, quelle convesse, scolatele e asciugatele, serviranno per la decorazione.
  • Lavate le verdure, lasciate alcune foglie di radicchio per la decorazione, affettatele finemente.
  • Sgranate la melagrana, sbucciate e pelate a vivo gli spicchi di un'arancia.
  • Preparate un'emulsione con l'olio, il succo di un'arancia, sale e pepe e la cipollina tagliuzzata. Mescolate bene.
  • Sistemate in una capiente insalatiera le foglie di radicchio, al centro ponete il radicchio e insalata affettati. Disponete sopra le foglie di radicchio, le valve; risistemate i coralli e le noci cotte delle cappesante, dentro le valve.
  • Decorate con gli spicchi d'arancia e i grani di melagrana. Irrorate l'insalata di cappesante con l'emulsione all'arancia e erba cipollina e riponete in frigo.
  • Al momento di servire, toglietela dal frigo.