Primi asciutti

Calzoncelli ripieni di ricotta al pomodoro e basilico

g.lagonigro
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 1
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

E’ un primo piatto che ho cominciato a mangiare da piccola, quando, nel periodo pasquale, lo preparava mia nonna, poi mia madre, ed ora io. La ricetta originale prevede un condimento con ragù di carne, quello del sud però, preparato non con carne macinata ma con pezzi di carne mista e salsa di pomodoro. Io l’ho alleggerita con un sugo di pomodoro e basilico.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Impastare la farina di semola con l'acqua. Fare un panetto e lasciare riposare per 10 minuti.
  2. Stendere la pasta con un matterello, con un coppapasta o con una qualunque forma rotonda, ritagliare dischi non molto piccoli.
  3. Aggiungere alla ricotta il rosso d'uovo e lo zucchero, lavorare il composto fino ad ottenere una crema.
  4. Mettere il composto ottenuto al centro del disco di pasta e chiudere premendo bene i contorni.
  5. Preparare il sugo facendo appena dorare un po' di cipolla, aggiungere i pomodori, salare e far cuocere fino a che la salsa si addensi. Aggiungere il basilico alla fine.
  6. Mettere in una pentola capace acqua con sale e, ad avvenuta ebollizione, cuocere (pochi per volta) i calzoncelli. Saranno cotti dopo qualche minuto dopo essere venuti a galla (tutto dipende dalla consistenza della pasta e dalla loro grandezza).
  7. Mettere i calzoncelli direttamente nel sugo, facendoli insaporire per qualche istante e aggiungendo una manciata di Parmigiano.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi