anguille-in-umido
Pesce

Anguille in umido

zuanne
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 2
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Il fastidio maggiore,per una casalinga comune è, prima, l’uccisione dell’anguilla, secondo la sua pulizia dal limo scivoloso che la ricopre, io ho scoperto un sistema non cruento ,ma molto efficace, come arrivo a casa caccio il pacchetto delle anguille e lo lascio per almeno due ore in congelatore. Il freddo oltre che uccidere il serpe,solidifica il limo che viene via come niente, io come abrasivo uso crusca o segatura fine, comunque cominciate l’operazione di pulizia solo dopo due ore, io qualche mese fa ho avuto fretta, mi sembravano belle stecchite, invece al contatto con l’acqua nella vaschetta del lavello si sono messe a nuotare.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Dopo aver pulito l’esterno dell’anguilla, infiliamo la punta di un coltellino ,nell’orifizio naturale tagliando l’addome sino alle branchie. La svuotiamo completamente dalle interiora, le laviamo bene e le asciughiamo.
  2. Le tagliamo a pezzi lunghi 7- 8 centimetri, le passiamo nella farina e poi le facciamo friggere nell’olio.
  3. Aggiungiamo i capperi, la cipolla e l’aglio tritati, lasciamo insaporire, sfumiamo con la vernaccia e quando è completamente evaporata, versiamo la polpa di pomodoro e il rametto di timo.
  4. Prima di servire caldo spolveriamo col prezzemolo tritato.
Print Recipe