mangiare pesce a napoli

Dove mangiare pesce a Napoli (anche spendendo poco)

Luca Sessa
2

Indice

     

     

    Una città dalla tradizione culinaria estremamente ricca e varia, un luogo che fa del cibo un elemento fondamentale per la propria identità, un posto conosciuto e riconosciuto per il piatto più iconico che esista al mondo, la pizza. Napoli si caratterizza da sempre per un’offerta gastronomica ricca, a tratti opulenta, fatte di crocché, frittatine di pasta, pizze fritte, piatti della tradizione e naturalmente una sviluppatissima cucina di pesce. Perché l’affaccio sul mare e la storia fatta di aree portuali, navi, marinai e pescatori che da secoli transitano nel capoluogo partenopeo hanno dato lustro alle tante ricette realizzate con i prodotti ittici.

    Ecco perché  i residenti e soprattutto turisti sono sempre alla ricerca di indirizzi “sicuri”, di locali, ristoranti e pescherie dove poter mangiare buon pesce fresco a Napoli, magari a prezzi sostenibili. Oggi vi proponiamo una selezione di posti dove assaggiare i migliori piatti della cucina a base di pesce, senza doversi svenare dal punto di vista economico.

    Dalle terrazze alle pescherie

    Una città figlia di tante culture, un’anima formata dalle influenze dei vari popoli che sono transitati nel corso dei secoli, un luogo la cui ricchezza storica, ambientale e comportamentale si esprime nell’architettura, la musica, la cucina e naturalmente i gesti dei napoletani, popolo esuberante ed accogliente al tempo stesso. E così anche i locali spaziano, passando tra i vari quartieri, da eleganti terrazze a caratteristiche pescherie, che di sera si trasformano in veri e propri ristorantini offrendo le fresche delizie del mare. Negli ultimi anni si è diffusa la moda di trasformare le pescherie in punti di ristoro, dove fanno capolino frutti di mare e fritture, primi piatti e “cuoppi”, il tutto a prezzi davvero economici: l’unione tra le freschezza dei prodotti e la varietà della cucina partenopea ha creato un connubio a dir poco vincente. Ma dove si può mangiare buon pesce a Napoli, e dove si possono provare piatti della cucina di mare a prezzi abbordabili? Abbiamo selezionato 8 indirizzi per offrirvi una panoramica davvero completi dei più interessanti ristoranti.

    Mangiare pesce a Napoli: gli indirizzi da segnare in agenda

    Reginella

    Pesce fresco a pranzo e cena con una vista mozzafiato: è quanto offre Reginella, ristorante situato a Posillipo, che grazie al mix tra la qualità dei prodotti e il panorama unico riesce da sempre a riscuotere consensi da parte dei suoi clienti. Locale curato, ottimo servizio ed una terrazza con pochi eguali in città vi convinceranno a provare la sua cucina ed i gustosi paccheri alla pescatrice.

    Terrazza Calabritto

    terrazza calabritto napoli

    Facebook.com/terrazzacalabritto

    Storico riferimento per i napoletani per quel che concerne la cucina di pesce. Siamo in Piazza Vittoria, a pochi passi dal lungomare di Mergellina. Posto molto elegante, cucina raffinata, piatti di pregio (come i Vermicelli alla granseola), cotture veloci, semplicità, leggerezza: non manca nulla nel ristorante, che ha una sede anche a Milano, a breve distanza da Eataly Smeraldo.

    Crudo Re

    crudo re napoli

    Facebook.com/crudore

    Il regno dei crudi, un tipo di offerta non molto diffusa a Napoli. Anche in questo caso siamo a pochi passi dal mare e dalla zona della Riviera di Chiaia. Grande selezione di champagne e vini bianchi, prodotti freschissimi ma anche alcuni piatti cucinati di grande intensità (tra cui i “Crostacei alla catalana”) per quel che concerne i sapori, soprattutto nel caso dei primi.

    ‘A figlia d’o marenar

    a figlia do marenar napoli

    Facebook.com/AFigliaDoMarenaro

    Luogo storico gestito da Donna Assunta Pacifico. Cucina semplice ma efficace, locale curato e caratteristico. Siamo a via Foria, a ridosso del quartiere Sanità, e da ’A figlia d’o marenar è possibile provare la zuppa di cozze, altri primi con prodotti freschissimi, le immancabili fritture, il polpo e il baccalà.

    Mangiare pesce a Napoli spendendo poco

    Non è assolutamente vero che mangiar pesce sia costoso, o meglio, è facile trovare a Napoli dei locali nei quali poter gustare prodotti freschi a prezzi davvero convenienti. Ecco la nostra selezione.

    La Bersagliera

    la bersagliera napoli

    Facebook.com/ristorantelabersagliera

    Locale a dir poco storico, situato nella zona del porticciolo di Santa Lucia ed a pochi passi da Castel dell’Ovo, è il luogo ideale per vivere un giorno da napoletani, mangiando all’aperto e gustando ottime fritture ed una fantastica pasta con le vongole.

    Il miracolo dei pesci

    il miracolo dei pesci napoli

    Facebook.com/claudio1972gennaio

    Ambiente semplice e casereccio, situato nei pressi di via Caracciolo, “Il miracolo dei pesci” vi consente di scegliere i piatti da un menù che comprende tante proposte di cucina di mare, caratterizzate dalle generose quantità, il tutto a prezzi accessibili. Tra le vere e proprie delizie merita una menzione l’immancabile pasta con le vongole e tarallo sbriciolato.

    Antica Capri

    antica capri napoli

    Facebook.com/anticacapri

    Capri ed economico nella stessa frase? È possibile nel caso della “Pizzeria Trattoria Antica Capri”, piccolo locale ai quartieri spagnoli dove la cucina di casa recita un ruolo da protagonista. Da non perdere la pasta e fagioli alla pescatora, piatto davvero indimenticabile.

    Pescheria Azzurra

    Semplicemente il mio posto preferito. Siamo nella Pignasecca, storico luogo del centro della città, e qui in via Portamedina c’è la Pescheria Azzurra, che quotidianamente propone una straordinaria selezione di fritti. Imperdibile il suo “cuoppo” da gustare con un calice di bollicine. Il sapore del mare, a prezzi davvero modici.

    Quartieri Spagnoli, Posillipo, il porto e la Pignasecca. E ancora Mergellina e via Caracciolo: un giro virtuale tra le zone più suggestive di Napoli alla ricerca della vera cucina di pesce, dei prodotti migliori ed anche dei prezzi accessibili. Avete provate qualcuno dei locali che abbiamo segnalato? E ne conoscete altri a vostro avviso degni di nota e che volete farci scoprire?

    Luca Sessa

    Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come food writer e food blogger. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: "amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione. Ha collaborato con Dissapore, iFood, Excellence, Scatti di Gusto ed ora scrive per The Fork.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *