Lurisia, Fonte Di Santa Barbara

Redazione

A quest’acqua sono particolarmente legata affettivamente perché mi ricorda il mio nonno Emilio, Piemontese DOC, che non pasteggiava se a tavola non arrivava la bottiglia del minatore.
A me sinceramente da bimbina questo pover’uomo (almeno a me pareva tale) faceva una gran pena perché lo immaginavo stanco ed affaticato ed in costante pericolo di vita per far avere a noi l’acqua Lurisia… poter ritrovare oggi questa figura famigliare in una bottiglia che ha seguito l’evoluzione dei tempi ma non ha dimenticato le sue caratteristiche fondamentali e la sua storia, è una gran gioia che mi fa sorridere con nostalgia.

L’acqua Lurisia scaturisce dalla fonte di Santa Barbara – monte Pigna – nel Comune di Roccaforte vicino a Mondovì, dove trovan sede le terme omonime.
Fu commercializzata per la prima volta già nel periodo della seconda guerra mondiale, ed ha continuato negli anni il suo percorso di bontà, leggerezza, equilibrio che vanno a braccetto con la serietà di chi ha seguito commercialmente questo antico patrimonio naturale.

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi