L’ esercito norvegese diventa vegetariano tutti i lunedì

Redazione

Si dice che le vere signore e i veri signori si riconoscano dai piccoli gesti. Quelli capaci di colpire e di funzionare da esempio. Vera signora fra le nazioni, la Norvegia si è segnalata per un piccolo gesto altamente simbolico: nel nome del rispetto dell’ambiente, ha istituito il lunedi vegetariano nelle mense dell’esercito. Un giorno alla settimana, ai soldati sarà servito solo cibo a basso impatto ambientale. L’obiettivo è diridurre il consumo di carne di ben 150 tonnellate l’anno,con la conseguente riduzione delle emissioni di CO2 nell’atmosfera e della deforestazione necessaria per fare posto ai campi di cereali per la produzione di mangime.

L’iniziativa segue quella analoga della giornata vegetariana negliasili. Noi italiani mangiamo meno carne dei norvegesi, ma continuiamo a mangiarne ancora troppa, più di quanto ne abbiamo realmente bisogno. Ricordo che l’eccesso non danneggia solo l’ambiente. Fa molto male anche alla salute e non c’è nessun motivo per non prendere a esempio l’iniziativa dell’esercito norvegese.Istituiamo anche noi la giornata “carne-free”, nelle collettività e nelle nostre case. E non diciamo che ci mancherebbero le forze! Di sicuro i soldati norvegesi hanno giornate più movimentate delle nostre!

di Martino Ragusa

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *