GastroMania Gianfranco Marrone

Se la Gastronomia diventa “GastroMania” : il libro di Gianfranco Marrone

Deborah Ascolese

Ve ne sarete accorti: oggi la passione per il cibo, per la cucina, per i nuovi regimi alimentari è ovunque. Dai programmi televisivi, agli scaffali delle librerie, passando dalle bacheche dei social network e dagli schermi dei nostri computer, dei tablet e degli smartphone. Cibo, ricette, diete e chi più ne ha più ne metta, inondano la nostra vita online e offline, catturando la nostra attenzione con estrema facilità. Ma c’è chi a tutto questo ha dato una definizione.

È Gianfranco Marrone, scrittore nonché professore di Semiotica all’Università di Palermo, il quale, forte della sua esperienza e competenza nell’ambito della comunicazione mediatica contemporanea, utilizza un unico e semplice termine per rappresentare la frenesia moderna legata al cibo e all’alimentazione: Gastromania.

 

Gianfranco Marrone Gastromania

Fonte immagine: mr-food.it

 


Da Gastronomia a Gastromania: le riflessioni di Gianfranco Marrone

“Che cos’è la Gastromania? Presto detto: la fregola per il cibo, la cucina, il gusto, la buona tavola. La mania della Gastronomia.”
Il punto di partenza di Gianfranco Marrone è chiaro fin dalle prime battute: la dimensione del gusto, un tempo legata al mero bisogno nutritivo e ai riti culinari, si è oggi trasformata in ossessione. In una moda invadente che coinvolge grandi chef, foodies, app, programmi in tv, libri, magazine ed eventi di vario genere. E l’autore, i nuovi mondi e le nuove dinamiche della gastronomia contemporanea, li prende in esame quasi tutti.

Quindi, in Gastromania, ci ritroviamo a leggere pagine sulle “infinite” diete dimagranti, sull’ ”ideologia del Km O”, sulle leve di marketing che regolano il mercato dei prodotti bio. Ma anche divertenti anneddoti di vita, nei quali l’autore si è “scontrato” con il mondo dei food blogger, degli showcooking e dello street food.

Gastronomia

Alternando l’ironia e un registro più serioso, Marrone si perde in un dedalo di storie, avvenimenti, riferimenti e citazioni culturali, che hanno come obiettivo quello di rappresentare e, forse, di definire il percorso che ha segnato il passaggio da passione a ossessione alimentare.

Gastromania di Gianfranco Marrone è, dunque, un’attenta riflessione sui meccanismi che regolano la cultura mediatica contemporanea. Un saggio che ci pone di fronte ai cambiamenti sociali e socio-culturali che viviamo negli ultimi anni, legati al mondo gastronomico e non solo.

Uno di quei libri che meritano di essere letti, riletti, sfogliati e consultati a più riprese. Di quelle letture, insomma, che non possono mancare sugli scaffali della vostra libreria, magari tra un libro di ricette e un altro.

 

Immagine
Gastromania, Gianfranco Marrone.
Ed. Bompiani, 2014
Pagine: 202
Prezzo di copertina: 14,00 €

 

 

Deborah Ascolese

Nata a Napoli vive e lavora a Bologna. Per "Il Giornale del Cibo" segue le rubriche Cibo & Cultura e Curiosità. Il suo piatto preferito sono gli spaghetti al pomodoro fresco perché le cose semplici sono spesso le migliori. A domanda cosa non può mancare in cucina, risponde "qualcuno che cucini per me".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi