frutti-di-bosco

Frutti Di Bosco

Redazione
frutti di bosco assortitidi Martino Ragusa.Non sono solo belli e buoni, sono anche preziosi dal punto di vista nutrizionale. Ecco una breve panoramica delle virtù dei piccoli frutti:
Mirtillo

mirtilliContiene una percentuale particolarmente alta di polifenoli nella buccia e nel succo (da 2 a 3 grammi per chilogrammo) che lo rende efficace nella protezione delle pareti cellulari dei delicati vasi capillari (pelle, retina, sistema circolatorio).
Procianidine oligomere hanno attività blandamente antinfiammatoria e antitumorale. Azione antitumorale hanno anche i torpenoidi presenti nelle cere cuticolari.
Mora

more sulla piantaE’ un’eccellente fonte di vitamine e sali minerali. La mora è eccezionalmente ricca di antiossidanti fenolici, in particolare di antociani da cui deriva il caratteristico colore nero.
Inoltre è ricca di fibre, di acido malico, di vitamina C ed E.

 

Lampone

lamponiContiene rilevanti quantità di polifenoli e di tannini idrolizzabili; quindi è efficace, in qualità di antiossidante, nella cura della pelle e in particolare nella prevenzione del suo invecchiamento precoce, causato dalle sostanze inquinanti presenti nell’atmosfera.

 

Ribes rosso

ribes rossi Apporta livelli elevati di acido ascorbico e quantità notevoli di polifenoli (da 4 a 5 grammi per chilogrammo), in grado di svolgere un importante rinforzo delle difese immunitarie.

 

Ciliegia

ciliegie di vignola sulla piantaEccezionalmente ricca di polifenoli, molecole che svolgono un’azione antiossidante, benefica perché preventiva delle malattie tumorali. Dissetante, apporta minerali e vitamine utili per la funzione protettiva.

 

Fragola

fragolina di bosco sulla piantaE’ ricca di acido ascorbico, polifenoli e tannini idrolizzabili, tutti elementi fondamentali per rinforzare il sistema immunitario e contrastare l’invecchiamento precoce delle strutture cellulari

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi