Frutta

Finché ci sarà amore per la terra e rispetto per biodiversità, la terra dimostrerà la sua gratitudine e regalandoci frutti unici ed eccellenti, come quelli coltivati e raccolti in molte regioni italiane. Non poteva mancare dunque una sezione dedicata alle eccellenze alimentari in campo agricolo, prodotti che precedono la fama delle terre in cui nascono, come il Bergamotto di Reggio Calabria, l’Arancia di Ribera dop o la Mela Annurca Campana. Oltre a parlarvi delle loro caratteristiche e delle loro varietà, vi faremo conoscere la loro storia, le curiosità che li riguardano, vi suggeriremo i loro usi in cucina consigliandovi i migliori abbinamenti.
amarene brusche di modena

Amarene Brusche di Modena: disciplinare e caratteristiche di una confettura IGP

    Non tutti hanno un buon rapporto con la frutta: ad esempio, c’è chi la mangia raramente e con poco entusiasmo, quasi fosse un obbligo. Tuttavia, le confetture godono di grande successo anche presso i non-amanti della frutta, che fanno volentieri un’eccezione davanti a questi piccoli capolavori di golosità. Per la qualità delle materie

frutti siciliani antichi

I frutti siciliani antichi da salvare

Benvenuti nel regno della biodiversità. Non è un’utopia possibile, ma una realtà fatta di persone in carne e ossa, come lo scienziato Gaetano La Placa e i tre agronomi Vittorio Lipuma, Vincenzo David, Damiano Cerami. Uniti dal 2010 nella Cooperativa Petraviva Madonie, questi quattro giovani, che inizialmente erano sette, hanno deciso di dedicare le loro

varietà di agrumi

Varietà di agrumi: quali sono quelle dimenticate e da riscoprire?

In inverno gli agrumi trovano spazio sulle nostre tavole, aiutandoci a sostenere le difese immunitarie e a pulire il palato dopo i ricchi pasti di questo periodo. Oltre alle arance e alle clementine, però, sono pochi i frutti di questa tipologia che conosciamo e consumiamo, soprattutto a causa di un’offerta di mercato molto ristretta. Ci

Olive liguri

Olive liguri: i segreti della produzione e le ricette della tradizione

Una volta completata la raccolta, la preparazione delle olive può condurre a prodotti di vario tipo, oltre alla classica produzione di olio. Ad esempio in Basilicata le infornano dal 1700, tanto che le majatiche infornate di Ferrandina sono divenute un Presidio Slow Food. Stessa sorte è toccata alle olive cilentane, che invece vengono ammaccate, cioè

frutti dimenticati d'autunno

Quali sono i frutti dimenticati autunnali?

La frutta autunnale si distingue per il suo grado zuccherino, favorito da una maturazione che per tutta la sua evoluzione ha goduto del sole e del caldo estivo. La natura potrebbe offrire un’ampia gamma di prodotti, ma sappiamo che il mercato in genere propone solo poche varietà. Dopo aver approfondito le caratteristiche e le proprietà

limoni italiani

Caratteristiche e differenze dei limoni italiani IGP

Non bisogna per forza scegliere. È giusto, però, sapere che quelli che chiamiamo genericamente “limoni” sono in realtà di varietà e provenienze diverse, con conseguenze su differenti periodi di raccolta e utilizzi in cucina. Che sia come ingrediente per un limoncello o una marmellata, il limone rappresenta circa il 5,4% degli acquisti di frutta fresca

Ciliegia proprietà

Ciliegia: varietà, proprietà nutrizionali e benefici

Di origine asiatica, precisamente nella zona compresa fra il Mar Caspio e il Mar Nero, la ciliegia si diffuse in Egitto sin dal VII secolo a.C., poi in Grecia e successivamente in Italia; intorno al II secolo a.C. è Varrone ad illustrarne dettagliatamente l’innesto. Ma come arrivò nel nostro Paese? Plutarco, Plinio il Vecchio e

makefruitfair

MakeFruitFair: conosci la filiera della frutta tropicale?

Vi siete mai chiesti che viaggio ha compiuto una banana prima di arrivare nelle vostre mani? Avete mai avuto occasione di interrogarvi su chi ha lavorato e in che condizioni affinché, al supermercato, sia possibile acquistare della frutta tropicale a buon mercato? Per rispondere a queste domande e per sensibilizzare l’opinione pubblica è stata lanciata

proprietà castagne

Proprietà delle Castagne: conosci i loro superpoteri?

L’autunno è arrivato e con lui il primo freddo, ma anche i colori, gli odori e i gusti tipici di questa stagione che ci traghetta verso l’inverno. In questo periodo, tra i frutti più conosciuti e apprezzati per le sue proprietà ci sono le castagne, tipiche delle zone appenniniche e presenti in molte varietà, tra

Arctic Apple

Arctic Apple: dal Canada la mela che non annerisce

Vi siete scervellati per anni cercando di capire come non far annerire la frutta tagliata? Ebbene, finalmente la vostra ricerca può dirsi conclusa! Almeno per quanto riguarda le mele. Si chiama Arctic Apple, viene dal Canada, è l’ultimo ritrovato in ambito Frutta OGM ed è la prima mela al mondo che non annerisce una volta tagliata a

bergamotto di Reggio Calabria

Bergamotto di Reggio Calabria

L’origine di questo agrume è ancora oggi sconosciuta. Tante le ipotesi sulla provenienza, che spaziano dalla Cina alla Grecia, da Pergamo città dell’Asia a Berga in Spagna. C’è chi ritiene che sia stato Cristoforo Colombo a importarlo dalle isole Canarie. Altri ipotizzano che sia originario della Turchia e che il suo nome derivi dal termine

arancia-di-ribera

Arancia Di Ribera Dop

Anch’io posso dire di essere un produttore del’arancia di Ribera Dop. Con la parola “produttore” esagero un bel po’, ma a me piace pensarlo, visto che in fondo mangio le “mie” arance. Avete presente quando a Totò chiedono “Avete prole?” e lui risponde “Sì, un prolo!”. Anch’io potrei dare la stessa risposta: ho un albero in

melone

Melone

Il melone, in botanica Cucumis melo, è una pianta rampicante appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae che produce un frutto tipicamente estivo. Originaria dell’Asia Meridionale e dell’Africa Tropicale, la pianta di melone arrivò in Italia in età cristiana e si diffuse rapidamente durante l’Impero Romano, epoca in cui il frutto veniva utilizzato come verdura e servito

fragola

Fragola

Se vi piacciono le fragole, questa è la loro stagione. E’ vero che le troviamo tutto l’anno, ma provate ad assaggiarle ora, vedrete che rispetto a quelle di serra non c’è il minimo confronto!  Lo diciamo spesso sulGiornale del Cibo e non ci stanchiamo di ripeterlo:preferiamo i prodotti freschi a quelli fuori stagione, di serra

mela-annurca-campana

Mela Annurca Campana

La mela Annurca campana è l’unica mela originaria dell’Italia meridionale ed è un prodotto a marchio IGP che si produce in Campania e particolarmente a Sessa Aurunca, nell’alto casertano. Essa è una mela dal colore rosso vivo, di piccole dimensioni, dalla polpa bianchissima e compatta, leggermente acidula e molto profumata. Viene raccolta a metà settembre

banana

Banana

La banana è un frutto tropicale tra i più consumati al mondo, di importazione e in commercio tutto l’anno. Un frutto antichissimo e dall’origine del termine non certa: alcuni sostengono che il nome “banana” derivi dall’arabo “banan”, altri che provenga dal Wolof (una lingua dell’Africa Occidentale), altri ancora dal modo di chiamare nel ‘500 a

mandorla

Mandorla

A tutti sarà successo almeno una volta di soffermarsi ad ammirare gli splendidi mandorli in fiore a inizio primavera… Forse a qualcuno, meglio se appassionato di gastronomia, sarà anche capitato di stupirsi di quanta bontà e ricchezza può essere racchiusa dentro a un frutto così piccolo! Le mandorle sono conosciute soprattutto per il loro valore

Pompìa

di LauraSardegna.La Pompìa (Citrus monstruosa) è un agrume endemico, originario di Siniscola (Nu), ora diffuso in tutta la Sardegna, soprattutto in Baronia. E’ un agrume non classificato o riconosciuto, nè studiato a livello accademico.L’albero somiglia all’arancio, ma è molto spinoso. Il frutto è un grosso agrume, che si presenta con grossa buccia gialla, porosa e

noce

Noce

di Mara Briganti. Con il termine “noce” si indica il frutto dell’albero Juglans Regia, una pianta di origine asiatica, oggi molto diffusa in Europa e soprattutto in Italia. Insieme a mandorle, nocciole, pinoli e arachidi, la noce fa parte di quella che comunemente viene indicata come “frutta secca lipidica”, ovvero ricca di grassi e povera

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi