Piatti crudisti

Crudisti: cosa mangiano e perché lo fanno

Francesca Bono

Vegano, apostolo del vegetarianesimo o onnivoro? L’importante è che sia crudo! Ma attenzione, i crudisti non seguono semplicemente una dieta, ma abbracciano una vera e propria scelta di vita. Cerchiamo di approfondire un po’ l’argomento.

 

Crudismo o raw food

Il crudismo o raw food è una dieta che prevede il consumo unicamente o in larga parte di alimenti crudi, non lavorati e provenienti da agricoltura biologica. Può includere frutta cruda, verdura, noci, semi, germogli e, a seconda delle scelte individuali, anche prodotti di origine animale.

 

Cucina crudista

 

Il consumo di cibi crudi come trattamento dietetico nasce dagli studi del medico svizzero Maximilian Bircher-Benner, il quale condusse esperimenti sugli effetti di una dieta a base di vegetali crudi sulla salute umana.

I crudisti ritiengono che il cibo non cotto mantena maggiori valori nutrizionali e sia più digeribile, grazie alla presenza degli enzimi. I cibi vengono riscaldati o cotti a temperature inferiori ai 42°, proprio per non distruggere gli enzimi e garantire un maggior apporto di vitamine e minerali. Al posto della cottura i cibi vengono tagliati, affettati, frullati, centrifugati, marinati o disidratati.


Raw chef: la cucina creativa crudista

E siccome crudismo non vuol dire accontentarsi di tristi carote crude o pomodori insipidi, ma consente ricettazioni degne degli chef stellati, nasce l’arte culinaria per soddisfare la gola dei crudisti più esigenti! Non solo raw chef, come Vito Cortese, ma anche servizi di chef a domicilio.

 

Dessert crudisti

 

Crudismo quale stile di vita

I crudisti compiono una scelta di vita che non si limita al solo cibo, ma che riguarda tutto ciò che può contribuire ad una vita sana e naturale. C’è chi esclude, ad esempio, anche l’utilizzo di medicine.

Il crudismo è un ritorno alle origini, alla natura e quindi uno stile che ricerca il rispetto dell’ambiente. Le sue regole e le sue abitudini sono tese a produrre meno rifiuti, risparmiare a livello energetico e favorire lo sviluppo di nuove piante.

Crudisti o no, quali sono le vostre scelte per garantirvi una vita sana?

 

Francesca Bono

Nata a Bologna dove vive e lavora. Per Il Giornale del Cibo segue le rubriche Tra frigo e dispensaMercato e Trend. Il suo piatto preferito sono gli gnocchi di patate con sugo di pomodoro e funghi perché adoro gli gnocchi che mi ricordano tanto mia nonna. In cucina non può mancare: l'ordine perché se non è tutto a posto non posso cominciare a risporcare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi