Crescentine ai pini

francesco

Classico chiosco emiliano di crescentine e tigelle. Per chi non sa cosa sono le crescentine e le tigelle glielo spiego in due parole: le crescentine sono un particolare pane fritto molto soffice da abbinare con salumi tradizionali in specialmodo i ciccioli montanari ed il prosciutto, si mangiano anche con le salse da bollito e i sottceti, le tigelle sono invece un pane cotto in particolari schiacce che gli danno l’aspetto di rondelle larghe e schiacciate rosolate e croccanti fuori e soffici dentro, la loro morte è con il lardo pesto detto anche pesto modenese, un impasto di pancetta fresca tritata con aglio, sale e rosmarino.
Questo in sintesi il menù proposto dai Pini, pani tradizionali caldissimi, salumi e sott’oli tradizionali, tutto innaffiato da una bella caraffa di Pignoletto o Lambrusco.
Ideale per passare un’allegra zingarata tra amici!!
Tra l’altro dicono siano le crescentine migliori di Bologna, fragranti e mai unte.
Il locale è adiacente ad un parco ed oltre ad una sala coperta ha anche dei tavoloni da sagra fuori, causa zanzare sconsigliati nei mesi più caldi, l’oste è il classico emiliano amico di tutti che scherza anche sul colore dell’aria.
Complessivamente un ottimo locale per stare in compagnia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *