cocktail-di-champagne

Cocktail Di Champagne

Annapz

di Annapz.

Lo Champagne va bevuto molto fresco (8-10° C) portandolo alla temperatura voluta in uno speciale secchio con ghiaccio, è un errore conservarlo a lungo in frigorifero (così dicono). I bicchieri adatti sono a calice stretto e alto comunemente chiamati flute. Lo Champagne può essere offerto in qualsiasi momento del giorno. Come aperitivo è ottimo il tipo brut, a fine pasto con il dessert. Mangiando si adatta soprattutto con le ostriche e al paté di fegato d’oca. E’ ottima come base per molti cocktails, non vanno agitati e non si usano shaker ne’ il mixer (per ovvie ragioni).
Ingredienti

1 zolletta di zucchero
2-3 gocce di Angostura-bitter
Champagne q.b.

Preparazione

Mettere nel bicchiere una zolletta di zucchero sulla quale si fanno cadere 2-3 gocce di Angostura-bitter.
Quando la zolletta comincia a sciogliersi aggiungere lo champagne brut ghiacciato, rimescolare lentamente con cautela e servire.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *