chef più seguiti sul web

Dalle cucine televisive al web: gli chef più seguiti

Maria Chiara Greco

Con la complicità della televisione, sui cui canali proliferano programmi e talent show di matrice culinaria, gli chef sono diventati divi in camice bianco. La loro bravura, la simpatia (o l’antipatia) e soprattutto il loro fascino hanno conquistato schiere di fan, appassionati di cucina e non. Spenti gli schermi, alcuni di questi li ritroviamo online, su siti e social network, intenti a comunicare la loro professione di divi/cuochi. Vediamo quali sono gli chef più seguiti!

Bravi e belli

Alessandro Borghese, anima rock delle cucine televisive e comunicatore nato. Portando avanti l’hashtag #lussodellasemplicità, presidia tutti i canali social, dando il meglio di sé su Facebook, in cui posta foto e video. È tra gli chef italiani più seguiti, di sicuro da un pubblico femminile. Per chi è affascinato non solo dall’uomo ma anche dallo chef, consiglio di seguire il sito dove c’è una ricca selezione di ricette da provare.

Alessandro Borghese

Altro gnocco delle cucine nostrane, Simone Rugiati si destreggia sul web come tra pentole e fornelli. Il suo regno virtuale è Food Loft, su cui condivide ricette e video ricette. Lo chef Rugiati è capace di coinvolgere il pubblico anche su Twitter e su Instagram, dove l’hastag #foodloftit raccoglie tutte le creazioni culinarie dei fan (le migliori delle quali vengono poi pubblicate sul sito). Da seguire ovunque perché è un comunicatore da cuoco e fiamme!

Simone Rugiati

La compagine di Masterchef Italia

Tra i giudici di Masterchef, non ci dilude affatto Bruno Barbieri. Anche lui dosa bene i vari social network, ma riversa tutto il suo mondo in un sito (Bruno Barbieri Chef), che lui stesso definisce un contenitore delle sue passioni. Non solo cucina, quindi, ma la sezione delle ricette non delude le aspettative dei futuri masterchef.

Bruno Barbieri

Diviso tra America e Italia, Joe Bastianich si divide anche sui social network: tweet e post su Facebook dedicati al pubblico statunitense si alternano a quelli in italiano. Da ottimo imprenditore, i social fanno da cassa di risonanza per le diverse trasmissioni che conduce e per le sue attività. Da seguire insieme alla madre Lidia Bastianich, che sui social e sul sito condivide molte ricette (seppur in lingua inglese).

Joe Bastianich

Carlo Cracco dei tre è quello che, a mio avviso, ci sa fare meno con i social network. Sono, però, sicura che per le sue numerose fan siano sufficienti le foto che posta su facebook per farsi perdonare la scarsa verve comunicativa.

Carlo Cracco

Do you speak english?

Se la lingua inglese non è un problema o vi fidate della bontà dei traduttori automatici, uno chef che merita assolutamente di essere seguito è Jamie Oliver. Iniziate dal suo sito e continuate su Youtube, dove due canali Food Tube  e Drink Tube  sazieranno e disseteranno la vostra voglia di ricette.

Jamie Oliver

Altro chef dal fascino britannico è il famoso Gordon Ramsay, presente su Facebook e su Twitter. Chef Ramsay segue i suoi canali social con un tocco personale, inserendo anche foto della sua vita privata, oltre che del suo lavoro. In pratica, sarà come avere un amico chef e famoso. Ma non vi aspettate di scoprire i suoi trucchi in cucina o le sue ricette (per quello in fondo ci sono i programmi televisivi).

Chef Gordon Ramsay

Sempre anglofona, una chef che merita di essere seguita è Lorraine Pascale. Chef, autrice di libri, con un passato da modella, nel suo canale Youtube riversa la sua passione per la cucina, per il fitness e il make-up, creando un mix di grande interesse.

Noi vi abbiamo detto quali sono gli chef più seguiti, quali sono invece gli chef che a voi piace ritrovare online?

 

Maria Chiara Greco

Nata a Gallipoli, vive e lavora in provincia di Bologna. Per Il Giornale del Cibo segue la rubrica Food 2.0. Il suo piatto preferito sono i cannelloni della mamma. In cucina non possono mancare: tablet e spezie per trovare sapori sempre nuovi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi