carbonara senza guanciale

Carbonara senza guanciale: 3 ricette originali

Luca Sessa

Piatto icona della cucina laziale ed in particolare di quella romana, la carbonara si prepara con i tuorli delle uova, il pecorino, il guanciale ed il pepe, anche se qualcuno per semplicità è abituato a fare la carbonara con pancetta. Le sue origini non sono del tutto chiare: una versione abbastanza accreditata narra della comparsa di questa ricetta nel periodo immediatamente successivo alla liberazione di Roma (1944), grazie al bacon ed alle uova in polvere portate dalle truppe americane. I soldati, combinando gli ingredienti made in Usa con gli spaghetti, diedero vita alla prima versione di questa ricetta, che poi avrà una vera e propria evoluzione negli anni successivi.

Elementi fondamentali per la realizzazione della perfetta carbonara sono le uova ed il guanciale. Ma oggi noi vogliamo parlarvi di alcune versioni particolari di carbonara senza pancetta o guanciale. La prima è una carbonara vegana, con seitan e tofu, la seconda è preparata con zucchine e asparagi, l’ultima con i fiori di zucca.

Carbonara senza guanciale: 3 ricette senza carne

Carbonara Vegan

Carbonara vegana

Ingredienti

  • 320 g di Spaghetti
  • 100 g di Seitan (a fettine)
  • 100 g di Tofu
  • ½ Cipolla
  • 10 cl di Olio extravergine
  • Zafferano
  • Sale
  • Pepe nero

Procedimento

  1. Versare in una padella l’olio extravergine con la cipolla, precedentemente tritata, e farla rosolare. Unire il seitan tagliato a pezzetti e continuare la cottura.
  2. Sbollentare il tofu, scolarlo, schiacciarlo e lavorarlo con una forchetta, aggiungendo lo zafferano.
  3. Versare il tofu nella padella con cipolla e seitan e lasciar insaporire il tutto amalgamando gli ingredienti.
  4. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli ed unirli al condimento, mantecando velocemente. Aggiustate con sale e pepe e servite subito.

Carbonara con zucchine e asparagi

Carbonara con asparagi

Ingredienti

  • 320 g di Spaghetti
  • 150 g di Parmigiano
  • 150 g di Zucchine
  • 150 g di Asparagi
  • 2 uova
  • 2 tuorli
  • Olio extravergine
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

  1. Lavare le zucchine e tagliarle a cubetti, quindi lessare leggermente gli asparagi in acqua bollente edeliminare la parte più dura dei gambi, quella finale.
  2. Versare alcuni cucchiai di olio extravergine in padella e rosolare le zucchine e gli asparagi, tenendo da parte le teste degli asparagi per la guarnizione finale. Unire sale e pepe e terminare la cottura.
  3. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolare ed unire al condimento, saltando il tutto in padella velocemente.
  4. In una capiente ciotola lavorare uova, tuorli e parmigiano con una spolverata di pepe.
  5. Versate la pasta con il condimento nella ciotola con uova e parmigiano, mantecate rapidamente e servite.

Carbonara con fiori di zucca

Carbonara-senza-pancetta

Ingredienti

  • 320 g di Spaghetti integrali
  • 200 g di Fiori di zucca
  • 100 g di Pecorino
  • 4 tuorli
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

  1. Versare in una padella 4 cucchiai di olio extravergine, unire i fiori di zucca e far appassire per qualche istante, quindi togliere dal fuoco.
  2. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata; nel frattempo lavorare in una ciotola i tuorli con il pecorino, sale e pepe.
  3. Scolare la pasta, versarla nella padella con i fiori di zucca, saltare per qualche istante a fiamma viva, quindi trasferire nella ciotola con le uova ed il pecorino, mantecare e servire subito.

Ecco la vostra carbonara senza guanciale, in tre versioni particolari, tre sapori interessanti e da sperimentare. Ma se siete puristi della pasta alla carbonara “originale”, quella preparata con uova, pecorino, guanciale e pepe, vi invitiamo a leggere la ricetta in questo nostro articolo. Buonissima, non trovate?

Luca Sessa

Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come food writer e food blogger. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: "amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione. Ha collaborato con Dissapore, iFood, Excellence, Scatti di Gusto ed ora scrive per The Fork.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi