Cacchione

debora_cn

di Debora_cn.

Chiamato anche Bellone, il Cacchione è il vino da tavola di Nettuno, dal sapore secco con un profumo particolare che lo differenzia da altri vini laziali. Tale sapore è regalato dalla tipica uva autoctona locale, dagli acini allungati che danno al vino un colore giallo oro. Figlio della tradizione dei contadini di Nettuno e Anzio, che hanno voluto mantenere con tutte le loro forze la produzione di queste uve anche se di bassa resa rispetto alla produzione d’altre vigne. La loro tenacia è stata premiata nel 2003 dal riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata (D.O.C.) per i vitigni e i vini di Nettuno e Anzio, dove in pochi producono l’uva tipica per il Cacchione. Per avere il marchio DOC, questo vino deve essere prodotto con almeno l’85% d’uva della stessa vigna e deve avere una gradazione di 10°/11°.

Si racconta che il Cacchione veniva servito nelle tavole di Marco Tullio Cicerone, nella villa di Torre Astura e da Caligora e Nerone nell’Antium romana.

Servire alla temperatura di 10°C e consumare con piatti a base di pesce o formaggi come provola e pecorino.

Avatar

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *