Accademia Internazionale di Cucina D’Autore

Il Made in Italy? Roba da Accademia Internazionale…

Francesca Bono

Sull’onda di Expo 2015, partono anche le attività della prima Accademia Internazionale di Cucina D’Autore.

L’Accademia è un progetto culturale e formativo dell’Associazione Maestro Martino, che come obiettivo ha la creazione del primo centro internazionale dedicato alla Cucina d’Autore italiana. E’ stata pensata come opportunità per condividere i valori e la cultura della tradizione italiana, esaltando il Made in Italy, e intende coinvolgere non solo grandi chef, produttori e professionisti del Food & Wine, ma anche del Design e del Fashion.

Sbrisolona di Panettone

Arriva l’Ambasciata del Gusto

Sarà effettivamente operativa solo dal 2016, ma in occasione di Expo partirà il progetto Ambasciata del Gusto, che prevede un ricco programma di eventi da maggio ad ottobre, caratterizzato da show cooking, cooking class ed eventi a tema, naturalmente tutti dedicati al Made in Italy.

Primo evento per Fuori Expo 2015, la mostra fotografica curata da Giovanni Gastel e Carlo Cracco, dedicata alla Cucina d’Autore del Futuro.

I protagonisti: facciamo in nomi!

Sei i fotografi emergenti, selezionati da Giovanni Gastel: Gianluca Cisternino, Giulia Laddago, Nicola Ughi, Annalisa Mazzoli, Giovanni Bortolani e Daniele Coricciati.

Dodici  i giovani chef italiani protagonisti degli scatti, sei uomini e sei donne, selezionati da Cracco per le personali doti di creatività e innovazione: Matteo Monfrinotti, Paolo Griffa, Sabrina Tuzi, Antonio Colombo, Fabiana Scarica, Luca Sacchi, Alba Esteve Ruiz, Dario Guidi, Oliver Piras, Sara Simionato, Lucia Tellone e Sara Perceruti.

giovani chef e fotografi all'Accademia Internazionale

Accademia Internazionale  di Cucina d’Autore: dove e quando?

La sede della mostra e delle attività dell’Accademia per tutto il 2015 sarà davvero d’eccezione, l’ex convento dell’Annunciata di Abbiategrasso, monumento storico del 1400, arricchito con affreschi della scuola Leonardesca, edificio pubblico che ospitava iniziative culturali in ambito musicale e teatrale. L’Associazione Maestro Martino vuol far diventare l’ex convento un luogo dedicato all’accoglienza, in cui tutti gli chef del mondo avranno cittadinanza.

Gli Chef Ambassador, ritratti negli scatti della mostra, saranno a turno all’interno dell’Ambasciata del Gusto di Abbiategrasso, tutti i fine settimana dal 9 maggio al 26 ottobre, per creare ricette originali partendo da un prodotto tipico del territorio lombardo. Le ricette, oltre a essere realizzate dal vivo in appositi show cooking, verranno edite e distribuite all’interno degli spazi della Regione Lombardia presso Expo 2015.

Encomiabile l’idea di creare un’Accademia Internazionale  di Cucina d’Autore per valorizzare e supportare in generale il Made in Italy e più in particolare lo sviluppo di un settore importante per l’Italia come quello del food.
Un motivo in più per visitare Expo e godere delle eccellenze italiane…non solo gastronomiche!

Che scatti saranno usciti da questo connubio foto-culinario?

 

[Fonte immagini: bacididama-blog.com]

 

Francesca Bono

Nata a Bologna dove vive e lavora. Per Il Giornale del Cibo segue le rubriche Tra frigo e dispensaMercato e Trend. Il suo piatto preferito sono gli gnocchi di patate con sugo di pomodoro e funghi perché adoro gli gnocchi che mi ricordano tanto mia nonna. In cucina non può mancare: l'ordine perché se non è tutto a posto non posso cominciare a risporcare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi