curiosità sull'acqua

5 cose sull’acqua che dovete sapere

Deborah Ascolese

Ne è composto circa il 70% del nostro pianeta, è alla base di tutte le forme di vita esistenti, ed è anche indispensabile per il corretto funzionamento del nostro organismo: è l’acqua, un elemento con cui abbiamo a che fare ogni giorno, ma di cui (a quanto pare) non sappiamo abbastanza.

acqua

Non sono pochi, infatti, i luoghi comuni o i falsi miti che circondano gli usi di questa sostanza: bere tanta acqua fa davvero bene al nostro organismo? Ed è vero che bere molto provoca ritenzione idrica? E la storia che bere prima dei pasti riduce l’appetito, sarà vera?

Per toglierci ogni dubbio, abbiamo voluto dedicare questo articolo ad alcune piccole curiosità sull’acqua.

Curiosità sull’acqua: 5 cose da sapere

Bere tanta acqua fa bene?

Tra le curiosità sull’acqua, questa è sicuramente la più gettonata. Abbiamo sempre sentito parlare dei famosi 2 litri d’acqua da assumere giornalmente, ma sarà davvero così?

Bere tanta acqua

In realtà la quantità d’acqua da bere ogni giorno, varia da persona a persona. Sono molte, infatti, le variabili da tenere in considerazione: patologie e disfunzioni particolari, clima esterno e stile di vita sono fattori che possono incidere sul giusto quantitativo di acqua da assumere.

In linea teorica la giusta quantità di acqua si aggira sui 35 gr per ogni kg di peso.

 I neonati possono bere acqua del rubinetto?

No, o meglio, non è consigliabile, a causa della quantità di residuo fisso e di nitrati presenti nell’acqua del rubinetto. Si consiglia, invece, di preferire delle acque minerali naturali, adatte ai neonati.

Neonato beve acqua

Bere molta acqua aumenta la ritenzione idrica?

No, al contrario bere acqua dovrebbe stimolare la diuresi e, di conseguenza, favorire la perdita dell’acqua in eccesso. La ritenzione idrica è, invece, provocata da altri fattori, come uno stile di vita sedentario e un’alimentazione scorretta.

Bere durante i pasti fa male?

Anche questo è un mito che possiamo sfatare. Assumere una giusta quantità d’acqua durante i pasti può, infatti, aiutare l’organismo nei processi digestivi degli alimenti ingeriti.

bere acqua a tavola

 Residuo fisso: questo sconosciuto.

Il Residuo Fisso, indicazione che troviamo spesso sulle etichette delle acque in bottiglia, altro non è che un valore che ci indica la quantità di sali minerali che si sono depositati in un litro di acqua minerale, lasciato evaporare a 180°.

La quantità di sali minerali contenuta in un litro d’acqua permette, inoltre, di classificare le acque minerali in diverse categorie. Ecco la classificazione proposta dall’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione:

  • Meno di 50 mg/litro : Acque minimamente mineralizzate
  • 50-500 mg/litro: Acque oligominerali
  • 500-1500 mg/litro: Acque minerali propriamente dette (acque medio minerali)
    più di 1500 mg/litro: Acque fortemente mineralizzate

acqua residuo fisso

Queste ovviamente sono solo alcune delle tante Curiosità sull’Acqua. E voi, quali conoscete? Lasciateci un commento.

 


Scoprite la nostra guida “Elenco delle Acque Minerali diviso per regione“!

Deborah Ascolese

Nata a Napoli vive e lavora a Bologna. Per "Il Giornale del Cibo" segue le rubriche Cibo & Cultura e Curiosità. Il suo piatto preferito sono gli spaghetti al pomodoro fresco perché le cose semplici sono spesso le migliori. A domanda cosa non può mancare in cucina, risponde "qualcuno che cucini per me".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi