Ricostituenti naturali

10 ricostituenti naturali contro la stanchezza primaverile

Francesca Bono

Perché in primavera ci sentiamo sempre stanchi, un po’ apatici e non riusciamo a concentrarci?
Perché con il cambio di stagione aumentano le temperature e le ore di luce, il ritmo di vita si modifica e il nostro organismo spesso non è pronto.
Se poi, durante l’inverno, abbiamo ecceduto nel consumo di alimenti di origine animale, il nostro corpo sarà pieno di scorie acide che lo rendono pigro, lento e sempre stanco.

Cosa fare dunque per rimettersi in forma e tornare in equilibrio con la bella stagione?
Ricostituenti naturali o integratori? Cosa può aiutarci?

Alimentazione sana e prodotti di stagione

Se si sceglie una cura naturale, l’alimentazione è fondamentale. La più ricca offerta di frutta e verdura di stagione, ci consente di preparare gustosi centrifugati ricchi di vitamine, minerali e nutrienti ad azione antiossidante.

Altrettanto importante è bere molta acqua, perché in questo modo l’organismo, attraverso una buona idratazione, riesce ad eliminare le tossine.

iStock_000034322434_Large

Va detto poi che molti prodotti di stagione sono energizzanti, ad esempio alcuni frutti rossi, come fragole e mirtilli, ma anche banane, spinaci e pomodori, ricchi di sali minerali, vitamine, antiossidanti e ferro.

Sapevate che l’organo che governa il passaggio dall’inverno alla primavera è il fegato?
Per prendercene cura possiamo mangiare verdure a foglia verde e bere tisane a base di ortica, tarassaco, bardana e gramigna, poichè ci aiutano a disintossicarlo, oltre ad assumere un cucchiaio a digiuno di olio extravergine di oliva seguito da una spremuta di limone.

 

Integratori solo su consiglio medico

Se si sceglie di utilizzare integratori, sarà necessario sempre farci consigliare dal medico. Esistono diversi integratori utili per affrontare il cambio di stagione, a base di singole sostanze o multifunzionali.
Se il magnesio è utile per contrastare l’irritabilità e la stanchezza, la vitamina C può aiutare a rafforzare le difese immunitarie nel passaggio dal freddo al caldo e la vitamina A a proteggere la pelle sensibile dagli agenti esterni. Potassio, calcio, ferro, vitamine del gruppo B e betacarotene hanno invece un effetto antiossidante.

 

I ricostituenti naturali contro la stanchezza primaverile

Che si scelgano intergratori naturali o in capsule, quali sono i ricostituenti più adatti per il periodo primaverile?

Pappa reale: ha proprietà toniche e rivitalizzanti, in quanto fonte naturale di vitamina A, vitamine del complesso B, C, D, E ed in particolare del complesso B, tra cui si trovano le vitamine B1, B2, B6, B12, la biotina, l’acido folico e l’inositolo.

Polline: ricco di proteine, aminoacidi, lipidi, acidi grassi insaturi e steroli, carboidrati, zuccheri semplici, vitamine C, A, acido pantotenico, acido folico e complesso B, enzimi, ormoni, fattori antibiotici, sali minerali, quali ferro, calcio, magnesio potassio e zinco e flavonoidi. Svolge un’azione nutriente, antianemica e stimolante.

 

Polline


Spirulina
: è un’alga dalle proprietà nutrizionali, toniche, immunostimolanti, antiossidanti e epatoprotettive, per la presenza di proteine, carboidrati, fibre, vitamine B1, B2, B3, B6, B9, B12, biotina, acido pantotenico, inositolo e vitamine A, D, alfa-tocoferolo e K, amminoacidi, sali minerali e pigmenti.

 

Klamath: altra alga contenente proteine, aminoacidi, vitamina B12,acido nucleico e clorofilla in quantità molto elevate. Oltre a svolgere un’azione nutriente, è utile per potenziare l’attività cerebrale, consentendo maggiore chiarezza mentale e concentrazione.

Ginseng: forse tra i rimedi più conosciuti, questa radice viene utilizzata come tonico per esaltare la vitalità, il vigore e la resistenza psicofisica. Ha una funzione stimolante.

iStock_000011839498_Large

Guaranà: liana rampicante dalle proprietà toniche, stimolanti, energizzanti e antiossidanti. Contiene elementi stimolanti il sistema nervoso centrale, quali methylxanthine, teofillina e teobromina.

Aloe vera: svolge un’azione energetica e nutritiva, contenendo 19 aminoacidi essenziali, indispensabili per la formazione e la strutturazione delle proteine, minerali quali calcio, fosforo, rame, ferro, manganese, magnesio, potassio e sodio, necessari per il metabolismo e l’attività cellulare. Contiene inoltre vitamina A, B1, B5, B6 e B12, C.

Germe di grano: la presenza di vitamina E è coadiuvante nella disintossicazione dalle scorie e il complesso vitaminico B favorisce la crescita. Inoltre contiene biotina, acidi pantoteico e folico, betacarotene, ferro, magnesio, calcio, iodio e selenio, carboidrati, proteine.

Maca: proprietà energetiche ed elevata densità nutritiva, sono le proprietà della radice tuberosa peruviana. Proteine, amminoacidi essenziali, quali leucina fenilalanina, lisina, valina, isoleucina, treonina, metionina, istidina, insieme a sali minerali e vitamine del complesso B le donano capacità integrative nutrizionali e toniche.

Papaya fermentata: svolge una funzione epatoprotettiva e la presenza di vitamine del gruppo B, C, E e sali minerali, ne fanno un ottimo prodotto energizzante e immunostimolante.

iStock_000040850412_Large

Vi abbiamo voluto presentare 10 integratori naturali, ma i rimedi a nostra disposizione sono davvero tanti ed è importante trovare quello più adatto per ciascun organismo.
Voi come combattete il torpore primaverile?

Francesca Bono

Nata a Bologna dove vive e lavora. Per Il Giornale del Cibo segue le rubriche Tra frigo e dispensaMercato e Trend. Il suo piatto preferito sono gli gnocchi di patate con sugo di pomodoro e funghi perché adoro gli gnocchi che mi ricordano tanto mia nonna. In cucina non può mancare: l'ordine perché se non è tutto a posto non posso cominciare a risporcare.

2 responses to “10 ricostituenti naturali contro la stanchezza primaverile”

  1. Complimenti per le informazioni molto utili.
    I succhi di frutta e verdura sono sempre i migliori per il nostro organismo. L’importante è usare un buon estrattore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi