Zuppa fredda calabrese

peppe57
Piatto assaggiato proprio ieri sempre presso la trattoria "I tre farfalli" di Reggio Calabria. La ricetta me l'ha passata direttamente il proprietario del ristorante, senza fare alcuna difficoltà. Eccezionale nella sua semplicità, non necessita di alcuna cottura, perchè sostanzialmente è un piatto di recupero per riutilizzare il pane raffermo avanzato. Me lo hanno servito come antipasto.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Primi in brodo
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Lavate i pomodori, privateli del picciolo e tagliateli a fette nel senso della larghezza.
  • Tagliate anche il pane a fette che spruzzerete d'acqua leggermente salata, facendo in modo che si ammorbidisca appena, senza però inzupparsi completamente.
  • Sfregate abbondantemente d'aglio un recipiente largo e fondo, e riempitelo con strati alternati di fette di pane e pomodoro. Condite ogni strato con sale, pepe, olio, origano, foglie di basilico spezzettato e spicchi d'aglio a fettine sottili.
  • Proseguite in questo modo fino ad esaurire gli ingredienti e lasciate riposare la zuppa almeno 15 minuti prima di servire.

Note

Un buon bicchiere di Cirò rosso accompagnerà degnamente questo piatto.