Timballo del Gattopardo
Primi asciutti

Timballo del Gattopardo

peppe57
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 2
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Ne esistono molteplici varianti e tutti fanno a gara per servire questo timballo ammantandolo della veste letteraria riconducibile a Giuseppe Tomasi di Lampedusa, autore del romanzo. Enrica l’ha voluto chiamare così proprio perchè l’impresa garibaldina fa da cornice alle vicende del romanzo Il Gattopardo e perchè mi è parso carino visto che l’ho presentato per la cena dell’Unità d’Italia. In effetti è una ricetta ricchissima della tradizione siciliana ed ogni famiglia ha la sua variante.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Preparate la melanzana secondo le normali regole, immergendola a perdere il suo amaro in acqua e sale.
  2. Senza assolutamente toglier loro la buccia, tagliate le melanzane lunghe a fette nel senso della lunghezza e friggetele. Fatele poi sgocciolare dell'olio in eccesso.
  3. Tagliate il resto delle melanzane a tocchetti e - sempre rigorosamente con la buccia - friggete anche queste.
  4. Passate la carne tritata in padella con pochissimo olio in maniera che elimini il sangue in eccesso ed abbia una prima cottura. Fate in modo che la carne si sgrani utilizzando una forchetta.
  5. Preparate la salsa di pomodoro facendo soffriggere in olio caldo i 4 spicchi d'aglio senza però farli imbiondire troppo, versate la passata di pomodoro, salate e fate cuocere a fuoco lentissimo.
  6. Una volta ultimata la cottura, togliete la salsa dal fuoco e buttateci dentro tutte le foglie di basilico crudo in maniera che appassisca nella salsa calda rilasciando tutto il suo aroma senza, però cuocere insieme ad essa. Aggiustate di sale.
  7. Dopo circa 20 minuti eliminate l'aglio ed il basilico, anche filtrando la salsa di pomodoro.
  8. Nel frattempo rassodate le uova, sgusciatele e sminuzzatele.
  9. Cuocete gli anellini e versateli in un grande contenitore insieme ai tocchetti di melanzana, alla carne, al formaggio primo sale a tocchetti, alla salsa di pomodoro ed alle uova sode. Unite anche le tre uova intere sbattute.
  10. Mescolate bene il tutto in maniera che la pasta sia uniformemente condita.
  11. Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 200°, quindi passate alla realizzazione del timballo.
  12. Foderate un stampo a ciambella grande con le fette di melanzana fritta in maniera che le fette, accavallate l'una all'altra debordino fuori dallo stampo.
  13. Riempite il tutto con la pasta condita, livellatela e pressatela con l'aiuto di una paletta di legno e ripiegate sulla superficie le fette di melanzana che fuoriuscivano rispetto ai bordi dello stampo.
  14. Infornate per 45 - 50 minuti, poi lasciate riposare almeno 10 minuti, quindi sformate il timballo sul piatto da portata.
  15. Servite immediatamente.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi