tacchino all'arancia

Tacchino all’arancia

LunaB
E’ il piatto delle feste, quello che a casa mia di solito si prepara il giorno di Santo Stefano. E’ di facile realizzazione ma ha un unico, enorme inconveniente: mentre cuoce, dato l’enorme quantitativo di cipolla, sprigiona un odore buonissimo e invitante che, ahimé, rimane però impregnato nei vestiti e sui capelli in maniera esagerata. Soluzione: aprire tutte le finestre anche con la neve fuori e godersi il sapore invece delicato e gustosissimo!
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Carne
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Pulire e disossare il tacchino. Tagliarlo a quadrotti non troppo grandi e disporlo in una teglia capiente.
  • Affettare sottilmente le cipolle e disporle intorno alla carne. Salare, pepare, condire con poco olio e irrorare di succo d’arancia.
  • Infornare per 30-40 minuti a 180° controllando che il “sughetto” non si asciughi troppo.