suppli-di-riso-verdi-con-cuore-di-provola-affumicata
Riso e risotti

Supplì di riso verdi con cuore di provola affumicata

peppe57
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 2
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

E’ un piatto nato dal riciclo di un’abbondante porzione di risotto con spinaci, ricotta e granella di pistacchi. L’idea di questo risotto è di Peppuccio Lucifora che mi ha passato la ricetta. L’ho cucinato per la cena domenicale.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Per prima cosa mondate la cipolla e frullatela con un po' d'olio d'oliva in maniera da renderla impalpabile.
  2. Mondate e lavate gli spinaci. Senza sgocciolarli, metteteli in un tegame e fateli stufare a fuoco basso in maniera che si cuociano con la loro stessa acqua di vegetazione. Appena saranno appassiti, tirateli fuori scolateli e, se necessario, strizzateli.
  3. Tritateli con coltello e forchetta in maniera da ridurli quasi in poltiglia.
  4. Versate ora la purea di cipolla in una casseruola e mettete il tutto su fuoco basso. Appena vedrete che la cipolla si sarà appassita aggiungete il riso e fatelo tostare.
  5. Poi poco per volta, ed all'occorrenza, aggiungete il brodo bollente. A metà cottura del riso unite anche gli spinaci triturati, mescolate bene in maniera che il tutto si amalgami bene e proseguite la cottura.
  6. Schiacciate la ricotta con una forchetta ed aggiungeteci 2 - 3 cucchiai di acqua calda (o di brodo) in maniera da ammorbidire la ricotta e renderla cremosa. Quando il riso sarà cotto, unite la ricotta e mantecate.
  7. Togliete il riso dal fuoco, ed aggiungete la granella di pistacchi ed il Parmigiano grattugiato. Mescolate bene il tutto, aggiungete anche le uova ed amalgamatele al composto di riso, quindi versatelo su una spianatoia ed allargatelo con una spatola in maniera che raffreddi il più velocemente possibile. Lasciatelo raffreddare completamente.
  8. Tagliate la provola affumicata a tocchetti.
  9. Quando il riso sarà freddo, formate i supplì prendendo con le mani bagnate un po' di composto al quale darete forma ovale, inserite al centro del supplì un tocchetto di provola, quindi chiudetelo bene.
  10. Procedete in questo modo fino all'esaurimento degli ingredienti.
  11. Una volta preparati tutti i supplì, sbattete bene le altre 4 uova e passateci i supplì, quindi passateli nel pangrattato, facendolo aderire bene in ogni loro parte. Io ripeto questa operazione due volte, sia per avere una panatura più croccante, sia per evitare che in cottura i supplì possano sfaldarsi.
  12. Friggete i supplì in abbondante olio caldo (devono galleggiare) rigirandoli più volte in maniera che siano perfettamente dorati su tutta la loro superficie. Io, per evitare di utilizzare grandi quantitativi d'olio, utilizzo la friggitrice a 180° che mi assicura una cottura uniforme.
  13. Mettete via via i supplì a sgocciolare su un foglio di carta assorbente e serviteli caldi.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi