Primi asciutti

Spaghetti cacio e pepe

LunaB
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 4

Ricetta apparentemente semplice, composta di pochissimi ma selezionati ingredienti: spaghetti al dente e poi il giusto tempismo, da acquisire con varie prove, per compiere velocemente le poche operazioni richieste. Il pecorino deve essere romano, al giusto grado di stagionatura; il pepe macinato fresco, di ottima qualità. Ma il ruolo fondamentale, in questa preparazione che non prevede né olio né burro, lo gioca l’acqua di cottura della pasta: salata al punto giusto, tenendo conto della presenza del pecorino, dosata al punto giusto, affinché il pepe e il pecorino si sciolgano bene e amalgamandosi formino una crema che renda gli spaghetti “scivolosi”. Né asciutti, né brodosi. Giusti.

Voti: 4
Valutazione: 2.5
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e nel frattempo grattugiare il pecorino.
  2. Un attimo prima di scolare gli spaghetti mettere via un bicchiere di acqua di cottura.
  3. Disporre il pecorino in una zuppiera calda, versarvi gli spaghetti scolati, aggiungere l’acqua, il pepe appena macinato e mescolare tutto molto velocemente.
  4. Servire all’istante, preferibilmente in piatti caldi.
Print Recipe