Sformato di tre colori

Leonessa
Ho trovato questa ricetta raccontata da Stefano Benni in un suo libro. Siccome mi ha incuriosito, ho provato a modificarla e a realizzarla: eccola qua! Accompagna bene arrosti saporiti, ma è un ottimo piatto di mezzo, e soprattutto è un perfetto piatto principale vegetariano. Ha un solo difetto: non può essere preparato il giorno prima perché perde in gran parte sofficità!. L'ideale è che sia pronto per uscire dal forno un quarto d'ora prima di andare in tavola.
3.50 da 2 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Verdure
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Accendete il forno a 200°.
  • Lessate separatamente le patate e le carote, in acqua poco salata.
  • Nel frattempo, tritate finemente la cipolla, fatela stufare in poco olio, poi aggiungete bietole e spinaci e portate a cottura: poi, salate e frullate il tutto e tenete da parte.
  • Pelate le patate, schiacciatele e incorporate il burro, i tuorli e tre cucchiai i Parmigiano: mescolate bene.
  • Scolate bene le carote e passatele o frullatele, quindi aggiungete un cucchiaio colmo di Parmigiano: mescolate bene.
  • Prelevate una parte (diciamo un quarto) dell'impasto di patate e unitelo alle verdure frullate: fatelo poco per volta, deve risultare di colore verde!
  • Fate altrettanto con il composto di carote, che deve rimanere arancione.
  • A questo punto avrete tre impasti di colore diverso. Montate a neve gli albumi, e suddivideteli fra i tre impasti. Mescolate bene.
  • Ungete di burro uno stampo per budino - possibilmente con il foro centrale - e spolveratelo di pangrattato: riempitelo con i tre composti a strati, alternando i colori. Finite con un strato di patata.
  • Infornate per 35 - 40 minuti, fino a che la superficie sia leggermente dorata. Gonfierà durante la cottura.
  • Aspettate qualche minuto prima di sformarlo sul piatto di portata.