fagioli cannellini
Verdure

Fagioli cannellini al sedano

rosalba

Un piatto semplice e veloce da realizzare, che saprà restituirvi la delicatezza dei fagioli insieme alla freschezza del sedano. Per questo ingrediente, da noi in Sicilia ne esiste un tipo che si chiama “nostrano” e che ha piccoli gambi, ma molto profumati e saporiti. Se lo trovo, di solito ne metto due cespi, dato che sono piccoli, e poi aggiungo mezzo cespo del sedano che si trova al supermercato. Se invece trovo soltanto questo, mi regolo in base alle dimensioni: l’importante è che sia abbondante, perché è quello che dà sapore al piatto. Vanno utilizzate anche un po’ delle foglie più esterne, perché la parte interna del sedano non dà molto sapore; io scarto solo solo le parti veramente dure. Quando è tutto in pentola il sedano dev’essere molto evidente: giusto per spiegarmi meglio, il verde si deve proprio notare. Dopo un paio di volte ognuno troverà la quantità che più si confà al suo palato.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Prendete i fagioli cannellini e lasciateli in ammollo per un paio d'ore in abbondante acqua. Poi, pulite la cipolla e affettatela finamente, così come il sedano.
  2. Trascorso questo tempo, mettete i fagioli in una pentola insieme alla cipolla e al sedano e aggiungete abbastanza acqua da coprire bene il tutto. Fate cuocere a fuoco moderato e mescolate spesso, facendo in modo che non si attacchino. Aggiungete acqua se serve: i fagioli devono rimanere con un po' di brodo, ma non eccessivamente liquido. A metà cottura aggiungete l'olio e per ultimo il sale, perché se messo all'inizio tende a indurire i fagioli.
  3. Cuocete finché i fagioli non risulteranno piuttosto cotti e si sarà formata una cremina liquida deliziosa. Servite caldo.
Print Recipe