Panzerotti alla pugliese

cuocamatta
NULL
3 da 1 voto
Preparazione 3 h
Tempo totale 3 h
Portata Pane, pizze e focacce
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Istruzioni
 

  • Mettete la farina in una ciotola di terracotta grande (è comodo in quanto non si sporca la spianatoia di legno) aggiungete il lievito di birra sciolto in mezzo bicchiere di acqua frizzante tiepida, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, sciogliete la giusta quantità di sale in un altro bicchiere di acqua frizzante tiepida e aggiungetela all'impasto cominciate ad impastare sul tagliere di legno, che sarà poi facile pulire, regolatevi se si dovrà aggiungere eventualmente altra acqua o farina, dopo circa un quarto d'ora la pasta sarà diventata abbastanza morbida e si staccherà dalle dita.
  • Coprite con un telo e lasciate lievitare in un luogo tiepido per almeno 3 ore. Intanto mettete a soffriggere in una larga padella le cipolle tagliate a rondelle sottili con quattro cucchiai di olio, quando saranno appassite aggiungete le alici che scioglierete con una forchetta, dopo un minuto aggiungete i pomodori con un mestolo d'acqua, pochissimo sale e abbondante pepe di mulinello, lasciate cuocere per 10 - 15 minuti, facendo rapprendere la salsa.
  • Spegnete e aggiungete le olive e i capperi dissalati sotto acqua corrente tiepida. Passato il giusto tempo per la lievitazione della pasta (deve quasi raddoppiare di volume), prendetene tanti pugnetti che stenderete uno alla volta con un piccolo mattarello sul tagliere di legno. dovranno avere uno spessore di 2 o 3 mm. e diametro di circa 10 cm., disponete su ognuna 2 cucchiai scarsi di salsa, ripiegate la pasta a mò di mezza luna e pizzicottate i bordi sigillandoli per bene.
  • Ungete una teglia ricoperta di carta forno, disponete i panzerotti e spennellateli con un po' di olio.
  • Infornate in forno preriscaldato a 240° abbassatelo subito a 200° e cuocete per una ventina di minuti...tutto dipende naturalmente dal vostro forno.
  • Sorprenderete i vostri amici con questo piatto dal gusto prettamente mediterraneo.