mezzelune-ai-porcini
Primi asciutti

Mezzelune ai porcini

gallonero
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 4

In una nota catena di discount hanno messo in vendita una serie di stampini in tre misure per fare dei ravioli chiusi alla perfezione, mi sono così potuto sbizzarrire a fare della pasta ripiena con vari ingredienti, questa ricetta ne è un esempio, seguiranno altre.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Con la farine e le uova preparare l'impasto per la sfoglia e dopo averlo ben lavorato chiuderlo in un foglio di pellicola da cucina e riporlo in frigorifero a riposare.
  2. Se usiamo i funghi surgelati, non occorre scongelarli, ma devono esser passati per 10 nel microonde per renderli affettabili, senza scongelarli del tutto, altrimenti diventerebbero molli, stessa cosa per lo scongelamento a temperatura ambiente, mentre il microonde scongela dal dentro in maniera omogenea. Se invece usiamo funghi freschi occorre prima di tutto pulirli ben bene.
  3. Si separano i gambi dai cappelli, tagliando questi ultimi a fetta di circa mezzo centimetro.
  4. Sciogliere la noce di burro in una teglia antiaderente, e farci soffriggere l'aglio tritato fine.
  5. Prima che il burro imbiondisca aggiungere le fette dei cappelli e farli cuocere girandoli delicatamente fino a far evaporare tutta l'acqua di vegetazione. Aggiustare di sale e toglierli dalla padella.
  6. Tritiamo i gambi e mettiamoli nel fondo di cottura dei cappelli, salarli, aggiungere il prezzemolo tritato e farli cuocere a fuoco dolce fino a che non saranno ridotti in poltiglia.
  7. Togliere dal fuoco ed appena raffreddati aggiungere la ricotta aggiustare di sale e mescolare bene.
  8. Si riprende la pasta e la si lavora (di matterello o con l'apposita macchinetta a rulli) fino ad ottenere una sfoglia fine ma consistente.
  9. Con l'apposito apparecchio o con dei bicchieri, si ritagliano dei dischi di circa otto centimetri di diametro.
  10. Su ogni disco mettere un cucchiaino di impasto ed un pezzo di fetta dei cappelli lungo circa 5 centimetri.
  11. Con un dito bagnato di acqua passare il bordo dei dischi per inumidirli e chiudere bene i ravioli. Se non si dispone dell'apposito strumento sarà opportuno aiutarsi con i rebbi di una forchetta. Via via che si chiudono si mettono a riposare su un telo spolverato di farina.
  12. Cuocerli quindi in abbondante acqua bollente e salata.
  13. Servirli caldi conditi con burro e Parmigiano grattugiato.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi