Liquori e Sciroppi

Gemma di pino

francesco
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 3
  • Dosi: 4

Ricetta tradizionale del monastero di Monte Senario, vicino Firenze, questo è uno squisito liquore da fine pasto, depurativo e sopratutto digestivo e buonissimo. Ma come mai i frati fanno sempre degli ottimi liquori??

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Raccogliete le gemme di pino silvestre durante tutto il mese di maggio, a seconda della quota si possono raccogliere anche in giugno, vanno benissimo anche quelle di abete rosso o bianco ma si deve diminuire un po' la dose, in quanto troppo amare.Le gemme devono non essere più lunghe di 3 cm.
  2. Prendete un contenitore ermetico ed alternate strati di gemme a strati di zucchero fino al riempimento, versate adesso un po' di alcool, quello che basta per bagnare il tutto, ponete il vaso al sole per 8 giorni, mischiando l'infuso ogni 2 giorni.
  3. Passato questo tempo filtrate e ponete di nuovo al sole per 15 giorni.
  4. Al termine di questo periodo fate uno sciroppo con lo zucchero rimasto dalla preparazione delle gemme ed acqua, lasciate raffreddare bene ed unite all'infuso.
  5. Ponete al buio per 30 giorni, dopo di che gustate da soli o con amici.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi