Fagottini di sfoglia alle pere

LunaB
E' uno di quei dolci non molto dolci che però appagano e deliziano. Ricorda lo strudel ma con qualcosa in meno, per ingredienti e sontuosità, e qualcosa in più, per forma (quella finita, di un dolcetto monoporzione) e sapore deciso. E' preferibile scegliere delle pere non molto grandi tenendo conto che la metà dei frutti costituirà la grandezza finale dei dolci.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mettere sul fuoco mezzo litro d'acqua con dentro lo zucchero e le stecche di cannella spezzate a metà.
  • Quando bolle immergervi le pere sbucciate, private del torsolo e divise a metà e lasciarle cuocere 5-6 minuti, quindi scolarle e lasciarle raffreddare.
  • Nel frattempo sbriciolare i biscotti e tritare le mandorle (spellate), quindi disporli in una terrina e amalgamarli con la marmellata di arance lavorando bene il composto con l'aiuto di una forchetta.
  • Preparare uno dei dischi di sfoglia spennellandolo con il tuorlo sbattuto, quindi disporre otto mucchietti di farcitura allargandoli con l'aiuto di un cucchiaio inumidito e adagiare sopra ognuno le mezze pere.
  • Coprire con l'altro disco di sfoglia, pressare con le dita i bordi intorno alle pere e ritagliare avendo poi cura di saldarne bene i lembi. Sistemare i fagottini sulla placca ricoperta di carta forno, spennellarli con il tuorlo rimasto e cospargerli con i due rimanenti cucchiai di zucchero semolato.
  • Infornare a 180° (avendo preriscaldato) per circa 20 minuti e quando i dolcetti sono pronti, spolverizzarli con lo zucchero a velo. Il giorno dopo sono anche più buoni!Non li vedrei male anche abbinati a una pallina di gelato alla crema o a una coppettina di crema pasticcera!!!