Crostata alle mandorle con confettura di mirto

LauraSardegna
La marmellata al mirto che avevo fatto era eccellente. E l'ho usata per fare la crostata. Ma con questa base di frolla alle mandorle, ho realizzato una crostata altrettanto eccelllente. L' hanno mangiata tutta subito. La frolla alle mandorle risulta più delicata, leggera e friabile, e forse più buona rispetto alla classica fatta con uova e burro.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per la frolla alle mandorle

Per la farcitura

Istruzioni
 

  • Tritate le mandorle finemente, però senza ridurle a farina.
  • Ungete una teglia antiaderente con olio e spolverizzata di farina.
  • Il restante della farina, versatela in una terrina.
  • Aggiungete le mandorle tritate, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone e l'olio. Mescolate e amalgamate bene con un cucchiaio di legno.
  • Versate il composto nella teglia, appiattite e livellatela bene.
  • Mettete a cuocere in forno a 180° per 15 minuti.
  • Estraete la base di frolla dal forno, spalmatela con la marmellata. Anche se non la livellate non importa, durante la cottura, la confettura diventa liquida e si espande da sola, livellandosi.
  • Guarnite con le mandorle intere o a sfoglie e continuate la cottura di altri 15 minuti.
  • Lasciate riposare in forno spento, per altri 5 minuti.
  • Sfornatela, lasciatela raffreddare e servitela.