cicchette-al-coccio

Cicchette al coccio

debora_cn
Il coccio è un pesce simile alla triglia, ma più grande. In altre regioni italiane si chiama anche gallinella o cappone. Le cicchette invece sono dei piccoli gnocchi di patate che potete fare anche a casa seguendo la ricetta dei classici gnocchi, unica differenza dovete formare delle palline della grandezza di una nocciolina. Volendo potete sostituire le cicchette con gli spaghetti.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Gnocchi
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Portare ad ebollizione abbondante acqua salata.
  • Pulite il pesce e tenetelo da parte.
  • In una padella a bordi alti fate imbiondire con un po’ d’olio l’aglio con il peperoncino. Levate l’aglio e aggiungete la polpa di pomodoro. Portate ad ebollizione e unite il vino.
  • Fatelo cuocere per 10 minuti scarsi e metteteci sopra il coccio. Bagnatelo con il pomodoro ogni tanto senza mai girarlo (se no si rompe). Lasciatelo cuocere per un quarto d’ora circa a fuoco basso e col coperchio.
  • Una volta che il pesce è cotto toglietelo e continuate la cotture del sugo.
  • Nel frattempo spinate il pesce levando le penne, la testa, la pelle, la lisca centrale e le spine che stanno nella polpa.
  • Quando il sugo è pronto unitevi la polpa del pesce e mescolate.
  • Scolate le cicchette e saltatele nel sugo per 1 minuto mescolando bene in modo che il condimento sia ben distribuito.
  • Cospargete col prezzemolo tritato e servite.