brudera vercellese
Primi, Riso e risotti

Brudera Vercellese

Ullix

    Siamo in Piemonte, e se si considera che tra Novara e Vercelli viene prodotto più della metà del riso italiano, non poteva mancare la ricetta della Brudera VercelleseI veri protagonisti sono il riso e il maiale. Una preparazione che ci rimanda all’antico rito dell’uccisione del maiale.
    Questo risotto veniva infatti preparato nel giorno dell’uccisione del maiale: l’ultima grande festa dell’annata agraria.

    Voti: 0
    Valutazione: 0
    You:
    Rate this recipe!

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Preparate un buon brodo mettendo a bollire in una pentola capiente 1,5 l di acqua salata.
    2. Unite le verdure intere, cipolla, sedano e carota e fate bollire per 15 minuti, poi aggiungete gli ossi di maiale.
    3. Proseguite la cottura per 1 ora circa a fuoco basso finché la carne risulti ben tenera.
    4. Togliete gli ossi dal brodo, spolpateli per bene e tritate la carne sul tagliere.
    5. Filtrate il brodo con l’apposito colino e tenetelo da parte.
    6. Lavate il rametto di rosmarino e, tritandolo finemente assieme al cipollotto, l’aglio.
    7. Mettete il trito a rosolare con metà del burro in una casseruola, unite il riso, la carne tritata, mescolate e aggiungete il vino, alzate la fiamma e fate evaporare velocemente mescolando.
    8. Proseguite la cottura a recipiente coperto per circa 15 minuti unendo il brodo, due mestoli alla volta, aggiungendo i successivi quando i primi saranno assorbiti.
    9. Togliete la casseruola dal fuoco, mantecate con il burro rimasto e con il parmigiano grattugiato, mescolando bene con un cucchiaio di legno.
    10. Versate il risotto su un piatto di portata e servite subito.
    11. Vino consigliato: Pinot Nero
    Print Recipe