branzino in crosta

Branzino in crosta con purè di carote

zuanne
Questo è un piatto facile da preparare, ma soprattutto elegante e gustoso. Proponendolo ai vostri ospiti farete un figurone. Vediamo come si prepara il branzino in crosta con purè di carote.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Pesce
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per il branzino

Per la crosta

Per il purè

Istruzioni
 

  • Eliminare le lische dai filetti di branzino.
  • Tritare finemente l’origano (se necessario) e grattugiare la scorza dei limoni.
  • Amalgamare in un recipiente il burro ammorbidito, il pangrattato, la farina, le nocciole in polvere, l'origano, la scorza di limone, sale e pepe.
  • Pelare le carote e i topinambur, tagliarli a pezzi, cuocerli in una pentola con acqua salata per 25 minuti e scolarli.
  • Riunire nel frullatore le carote, i topinambur, la curcuma e l'olio extra vergine di oliva, condire con sale e pepe e frullare per qualche istante (nel caso risultasse una purea troppo asciutta, aggiungere un poco d’acqua di cottura ).
  • Rivestire il fondo di una teglia con carta da forno, adagiarvi sopra i filetti di pesce, condirli con sale e pepe e coprirli con la crosta di pane, pressandola bene con la mano.
  • Cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 12 - 15 minuti.
  • Servire il branzino in crosta accompagnato dal purè di carote.