Menù festa del Papà

3 Foodblogger per 1 Menu: ricette TOP per la Festa del Papà

Maria Chiara Greco

Tutte le occasioni sono buone per festeggiare in famiglia. Soprattutto se c’è di mezzo una tavola imbandita. Soprattutto se capita durante il fine settimana. Per questo, il 19 marzo è perfetto! Non vi state chiedendo che occasione sia, vero? Ah, figli/e degeneri… É la festa del papà e un pensiero al papà è d’obbligo, anche se non si hanno più cinque anni e anche se il papà da festeggiare è vostro marito. La nostra proposta per festeggiare? Un menu per la festa del papà, creato ad hoc da tre foodblogger e da realizzare con tanto amore e con degli aiutanti speciali, come i piccoli di casa!

 Cucinare con papà

Menu Festa del Papà: che si fa nelle cucine del Foodblogger?

Cucinate insieme ai bambini

Quando si tratta di coinvolgere i piccoli in cucina, non c’è nessuno più esperto di Stefano, che con la sua piccola ha anche aperto il blog Manine in pasta. “Non immagino modo migliore per festeggiare il papà di preparare un intero menu per lui e CON lui.  Non importa che sia un esperto cuoco o un pasticcione… cucinare con i bambini è un modo passare qualche ora insieme in modo divertente. Per questo il mio menu per la festa del papà prevede piatti semplici da cucinare, ma comunque d’effetto nel risultato finale, per soddisfare grandi e piccini.

manine in pasta

Si comincia con un finger food per stuzzicare appetito e fantasia: baci di dama salati, perfetti per l’aperitivo e da preparare anche con largo anticipo. Ci si divide, quindi, i compiti, lasciando i fuochi ai grandi e la creatività ai bimbi per portare in tavola delle crespelle al radicchio.

Il secondo è un piatto semplicissimo da preparare, alla portata di qualunque bimbo…e anche di qualunque papà…ma con un gusto deciso che vi conquisterà: agnello al forno con patate. Un menu così non può che concludersi con il mio dolce preferito: la crostata di mele alsaziana. Buon appetito, ma soprattutto buon divertimento con le manine dei vostri figli in pasta”.

Preparate i suoi piatti preferiti

Pensando al menu per la festa del papà non potete dimenticare i suoi piatti preferiti. Come quelli che Luca Sessa di “Per un pugno di capperi” (nonché addetto alla nostra rubrica “scuola di cucina”, uno dei rari esemplari di papà foodblogger, spera di trovarsi davanti.

Paccheri all' amatriciana

 

“Ci sono tanti piatti che io amo e che, soprattutto, amo preparare con i miei figli. Il mio menù per la festa del papà prevede un aperitivo con piccoli muffin salati con zucchine e pecorino, seguito da un grande classico della cucina romana: i paccheri all’Amatriciana.

Un secondo vegetariano, come le polpette alle melanzane (quant’è divertente preparare le polpette insieme?), ci permetterà poi di lasciare posto per il dolce: i deliziosi brownies al cioccolato. Ideali anche per la colazione della domenica, ammesso che rimangano (cosa che finora in casa Sessa non è mai accaduta)”.

 

E se il papà è celiaco?

Per i papà celiaci, Marcella di Celiaca per amore ci ha rivelato il suo menu per la festa del papà gluten free, preparato con un’aiutante d’eccezione: la figlia Maia! “Noi iniziamo a coccolare il papà sin dal mattino, con una fantastica colazione a letto: Toast, egg and ham… in a muffin. A Maia spetta il delicato (e divertente) incarico di mettere l’uovo nel buco e ovviamente di fare tante briciole nel lettone, insieme al papà!

gnocchi ricotta

Per il pranzo, il menu prevede gli gnocchi verdi al gratin di pesto e pomodori secchi, magistralmente impastati dalla sous chef. A seguire il secondo preferito da papà: il finto pollo fritto. E, per par condicio, finiamo con il dessert preferito di mia figlia: Strawberry shortcakes”.

E a proposito di menù, sapete quali sono le ricette italiane tipiche della festa del papà?

Maria Chiara Greco

Nata a Gallipoli, vive e lavora in provincia di Bologna. Per Il Giornale del Cibo segue la rubrica Food 2.0. Il suo piatto preferito sono i cannelloni della mamma. In cucina non possono mancare: tablet e spezie per trovare sapori sempre nuovi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *