Kriek

Irene

di Irene Foresti.

E’ un lambic (birra a fermentazione spontanea) prodotto con l’aggiunta di una particolare varietà di amarena (da cui il nomeKriek, in belga), dalle dimensioni più piccole rispetto alle varietà italiane, di colore rosso scuro e dal gusto amaricante ed asprigno. Questa birra può essere giovane (o “jong”, a 3-4 mesi di maturazione) oppure più stagionata (circa 18 mesi di maturazione).
L’area olfattiva prevalente è il fruttato, mentre il gusto, leggermente agrodolce, è caratterizzato dal sentore di amarene e di mandorla (dovuto all’attacco dei lieviti al nocciolo, che ha componenti aromatiche come quelle della mandorla). Il colore è rosso-sangue con riflessi rubino. Non è da confondere con le varianti commerciali abbastanza diffuse, cioè con le birre prodotte con aggiunta di sciroppi ed essenze anziché con i frutti veri e propri. Da provare in abbinamento con i dolci, piace soprattutto alle donne.

Avatar

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *