eventi estate roma

Lungotevere, Villa Ada, Borghi d’Italia: gli eventi dell’estate a Roma

Luca Sessa
2

Indice

     

     

    Come spesso accade nelle grandi città, anche Roma in estate tende a “svuotarsi”: tanti residenti trascorrono i weekend nelle loro case dislocate sul litorale laziale o magari in montagna, lungo la strada che porta in Abruzzo. Ancor di più nel periodo centrale di agosto la maggior parte dei romani trascorre le meritate vacanze in spiaggia. Ma, naturalmente, la capitale è anche una delle mete turistiche più gettonate, e quindi tra i pochi che restano e i tanti che arrivano, c’è comunque un buon numero di persone che anima le serate romane. Abbiamo quindi pensato potesse essere utile segnalare alcuni eventi che d’estate a Roma diventano interessanti per una serata all’insegna del buon cibo.

    Eventi estate a Roma: Street food, Borghi e i grandi chef

    eventi food roma

    Ci sono alcuni manifestazioni veramente storiche, che da decenni caratterizzano i mesi estivi, offrendo un particolare connubio fatto di musica e cibo. In particolare, fare un salto a Villa Ada diviene un appuntamento imperdibile grazie a concerti che vedono protagonisti talenti più o meno emergenti della scena musicale internazionale, serate caratterizzate da birra e street food. Ma anche il Lungotevere si veste a festa grazie alla presenza di tanti locali che offrono una panoramica molto varia delle cucine del mondo. Merita una menzione anche l’iniziativa di Eataly per valorizzare le ricette tradizionali dei Borghi più belli d’Italia. In chiusura, il primo appuntamento post estate, che però rappresenta sempre il riferimento per far conoscere al grande pubblico l’alta cucina, il Taste of Roma.

    Villa Ada

    Luogo storico della capitale, situato nella zona nord-ovest nel quartiere Parioli, il programma musicale di Villa Ada nel 2018 omaggia i 25 anni di attività. Da sempre la colonna sonora “alternativa” dell’estate romana offre immancabilmente anche un’area food, strutturata con un ristorante a bordo lago, due punti bar e un punto street food nell’area main stage a pagamento, mentre nell’area free ad accesso gratuito aperta tutti i giorni dalla mattina fino a tarda notte è presente una zona ristoro street food.

    Lungotevere

    Ogni estate il Lungotevere si anima grazie a musica, colori e cibo. Da Piazza Trilussa, per alcuni centinaia di metri, si alternano locali che offrono cucina tradizionale, spagnola, messicana, lounge bar, pizzerie, ristoranti che propongono piatti a base di pesce, bisteccherie. L’iniziativa “Lungo il Tevere Roma 2018” promette d’essere ancora una volta il riferimento per residenti e turisti che vorranno trascorrere le loro serate in pieno centro, in zona Trastevere. Non solo cibo, naturalmente, ma anche performance teatrali e musicali, happening solidali e la Mostra che celebra i 140 anni de Il Messaggero, offrendo al pubblico 14 pannelli sulle prime storiche pagine del principale quotidiano romano.

    eventi food lungotevere

    Fonte: www.lungoiltevereroma.it

    Eataly e l’Osteria dei Borghi più belli d’Italia

    Un interessante progetto di EcceItalia, consorzio che premia le eccellenze italiane, che pone al centro dell’attenzione degli appassionati romani i Borghi più belli d’Italia, ricreando l’atmosfera dei punti più suggestivi della nostra penisola proponendo ogni mese il meglio dell’enogastronomia tradizionale italiana. Spazio quindi da Eataly Ostiense fino al 31 luglio alla Caponata siciliana, a Totani e patate, agli Strozzapreti alla Norma, all’Amatriciana, alle Pallotte “Cacio e ove”, alle Bombette di Cisternino, allo Strudel di mele e al Cannolo siciliano.

    Territori DiVini – Degustazione enosolidale

    Il 6 luglio nella splendida location del Parco delle catacombe di San Callisto sull’Appia Antica è in programma la degustazione enosolidale dei vini prodotti nella cantina salesiana di Cremisan, a Betlemme, con l’impostate sostegno del VIS. Iniziativa nata per creare lavoro valorizzando la tradizione locale di coltivare vitigni autoctoni.

    La stagione estiva del Butterfly

    Dal 14 giugno ha riaperto i battenti il Butterfly, a pochi passi dal Ponte della Musica, nei giardini di Villetta Ruggeri al Foro Italico. Giunto alla seconda stagione di attività, il Butterfly offrirà oltre 100 serate a base di delizie gastronomiche e mixology per accompagnare le esibizioni dal vivo di musicisti ed artisti.

    Taste of Roma

    taste of roma

    Foto di Luca Sessa

    Dal 20 al 23 settembre, torna l’appuntamento con l’alta cucina. Vero, siamo praticamente all’ultimo giorno d’estate, ma questo evento da sempre si svolge in un periodo dell’anno molto favorevole dal punto di vista climatico per la capitale. Taste of Roma offre la possibilità al grande pubblico di  provare a prezzi accessibili le creazioni degli chef stellati dei vari ristoranti di Roma, un tour (eno)gastronomico davvero senza eguali, che consente di poter confrontare le varie filosofie culinarie, visitando gli stand dei vari Francesco Apreda, Lele Usai, Roy Caceres e gli altri protagonisti della ristorazione capitolina. Tra pochi giorni saranno disponibili online l’elenco degli chef che caratterizzeranno l’edizione del 2018 e il programma degli eventi.

    ShowRUM

    Tecnicamente inserito nel periodo autunnale, l’evento ShowRUM in programma il 30 settembre negli spazi del Lifestyle Hotel merita comunque d’essere menzionato perché è la più grande rassegna dedicata al rum in Italia: centinaia di etichette in degustazione, masterclass, incontri, seminari, la miglior occasione per scoprire il mondo dei distillati di canna da zucchero, il rum e la cachaça.

    Villa Ada, la passeggiata lungo il Tevere tra le cucine del mondo, i Borghi d’Italia e la chiusura della stagione con l’alta cucina: anche nella stagione estiva Roma non delude offrendo un vasto panorama di eventi incentrati sul food. Avete altri eventi in programma tra luglio e agosto nella capitale da segnalarci?

    Luca Sessa

    Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come food writer e food blogger. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: "amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione. Ha collaborato con Dissapore, iFood, Excellence, Scatti di Gusto ed ora scrive per The Fork.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi