dieta per colesterolo alto

Frutta e verdura che abbassano il colesterolo: quali scegliere?

Elena Rizzo Nervo
2

     

    Il colesterolo è una molecola che fa parte dei lipidi steroidei e svolge diverse funzioni nel nostro organismo. Esiste, infatti, un colesterolo buono, HDL e uno cosiddetto cattivo, LDL, poiché si deposita nelle arterie aumentando il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. La dieta per il colesterolo alto è particolarmente importante in quanto determinati alimenti possono contribuire ad abbassarne i livelli e a bilanciare il rapporto tra LDL e HDL, in particolare frutta e verdura, che giocano un ruolo chiave. Abbiamo allora chiesto alla dott.ssa Sarah Giuffrè – biologa nutrizionista che lavora tra Ferrara e Milano – quale frutta e verdura mangiare per abbassare il colesterolo. Vediamo cosa ci ha raccontato.

    Colesterolo alto: quali sono le soglie?

    colesterolo test

    Oltre al fattore ereditario, le cause del colesterolo alto sono da ricercare soprattutto nel diabete, nell’obesità e, più in generale, in stili di vita scorretti. In particolare, cibi grassi e sedentarietà contribuiscono ad aumentare i livelli di colesterolo nel sangue e possono portare all’ipercolesterolemia, asintomatica, ma non per questo meno pericolosa. Come vi abbiamo raccontato, a fine agosto 2016 la Società Europea di Cardiologia ha modificato i parametri del colesterolo cattivo, abbassandone le soglie di sicurezza. Oggi, quindi, i livelli di LDL devono essere compresi tra 70 e 100, a prescindere dalle condizioni di salute del paziente o della presenza di ereditarietà, con un conseguente abbassamento anche dei valori di quello totale. Come fare, quindi, per abbassare il colesterolo alto?

    Dieta per il colesterolo alto

    Abbiamo visto che la dieta per il colesterolo alto si basa principalmente su frutta, verdura, cereali integrali e legumi. Bisogna infatti prediligere alimenti di origine vegetale poiché sono privi di colesterolo. “In particolare – spiega la dott.ssa Giuffrè – la dieta deve contenere alimenti ricchi di betacarotene e di vitamina C”. Vediamoli nello specifico.

    Colesterolo alto: quale frutta e verdura mangiare

    dieta colesterolo

    Kiwi, arance e limoni hanno un buon apporto di vitamina C, ma tra la frutta che abbassa il colesterolo troviamo anche:

    • uva
    • mela
    • mirtilli
    • melograno
    • pompelmo
    • bergamotto
    • fragole
    • avocado
    • melone
    • albicocche.

    Per quanto riguarda la verdura consigliata per il colesterolo ne troviamo molta a foglia verde che contiene betacarotene, un antiossidante naturale, precursore della vitamina A (cioè che viene trasformato in Vitamina A dal corpo). Oltre a carote fresche, finocchi, prezzemolo, spinaci, cavolo, crescione, zucca, broccoli e cicoria, ricchi di betacarotene, troviamo anche:

    • carciofi
    • aglio
    • cipolla
    • porri
    • barbabietola rossa
    • pomodori.

    Non è finita qui. Oltre alle indicazioni sulla miglior frutta e verdura, ci sono ancora alcuni ultimi consigli della nutrizionista rispetto alla dieta per il colesterolo alto.

    Come abbassare il colesterolo

    “Nella dieta per abbassare il colesterolo oltre a frutta fresca e verdura, non devono mancare alimenti ricchi di vitamina E”, tra i quali troviamo:

    • olio di germe di grano
    • olio di girasole
    • olio di mais
    • olio di oliva
    • riso integrale.

    Infine concedetevi una pausa con la frutta secca, ricca di proprietà benefiche: noci, nocciole, mandorle, pistacchi, arachidi, ma senza esagerare poiché si tratta di alimenti calorici.

    Grazie alla chiacchierata con la nutrizionista Sarah Giuffrè, potrete inserire nella vostra dieta per il colesterolo alto la frutta e la verdura più adatte, sperimentando gustosi abbinamenti. Qualche suggerimento? 

    Elena Rizzo Nervo

    Giornalista pubblicista, Elena è nata a Bologna, dove vive e lavora. Per Il Giornale del Cibo si è sempre occupata di attualità, sana alimentazione e sostenibilità. Il suo piatto preferito é il Gâteau di Patate, "perché sa conquistare tutti, unendo gusto e semplicità". Per lei in cucina non può mancare una bottiglia di vino, "perché se c'è il vino c'è anche la buona compagnia".

    12 risposte a “Frutta e verdura che abbassano il colesterolo: quali scegliere?”

    1. Avatar NICOLA- HANNI 74 ha detto:

      peso circa 135 kg ho fatto le analisi del sangue ho il colesterolo totale- 242 colesterolo HDL – 29,6 uricemia-8,1 creatina-1,4 puo’ darmi una dieta equilibrata. grazie

      • Avatar Redazione ha detto:

        Ciao Nicola,
        i nostri articoli contengono informazioni di carattere generale, ma come specifichiamo spesso, non sostituiscono assolutamente il parere del proprio medico a cui ti consigliamo di rivolgerti per avere indicazioni su una dieta personalizzata e equilibrata.

    2. Avatar Maurizio Marino ha detto:

      Ciao a tutti sn Maurizio faccio il fornaio lavoro 15 h al gg mangio e bevo di tutto prendo la pasticca x il colesterolo e stamane misurando dopo tantissimo tempo il colesterolo il misuratore mi dice che è oltre “400” …premesso che ho quello di tipo famigliare

      • Avatar Redazione ha detto:

        Ciao Maurizio,
        effettivamente sono valori alti: per tutto ciò che riguarda la tua salute e per un consulto personalizzato, ti raccomandiamo di fare riferimento ad un medico. Grazie.

    3. Avatar Silvia ha detto:

      Mi hanno confermato con analisi che ho i trigliceridi altissimi in effetti sofro molto di stitichezza e di colesterolo mi ritrovo alla sera con piedi gonfi con polpacci che se faccio pressione rimane una conca come se ci fosse acqua cosa devo fare i medici x colpa di sto covid nn ci sono ho fatto le analisi ma cosa mangiare aiutatemi x favore grazie

      • Avatar Redazione ha detto:

        Ciao Silvia,
        ci dispiace per la tua situazione! Il medico di base dovrebbe essere reperibile, ti consigliamo sempre di rivolgerti a lui o a un esperto di nutrizione, per tutto ciò che riguarda la tua salute e la tua alimentazione. Grazie.

    4. Avatar Cate ha detto:

      Serve un medico per dire di rivolgersi a un medico? Diamine, si tratta di richieste di aiuto su una dieta adatta a chi ha problemi di colesterolo alto.

      • Avatar Redazione ha detto:

        Ciao Cate,
        sì, ti confermiamo che serve un medico. Il Giornale del Cibo, infatti, è un magazine di cultura, formazione e informazione sui temi del cibo e dell’alimentazione dal punto di vista culturale, sociale, politico ed economico. Siamo molto attenti e diamo grande valore al tema dell’alimentazione sana, che promuoviamo con numerosi approfondimenti, fornendo anche consigli utili e intervistando nutrizionisti e medici. Come giornale, tuttavia, non possiamo fare diagnosi e questo vale anche per gli esperti che coinvolgiamo: per ogni valutazione personalizzata, per prescrivere una dieta, per valutare valori e parametri di esami, in caso di disturbi o patologie, è fondamentale non cercare risposte generiche online, ma rivolgersi al proprio medico. Grazie.

    5. Avatar Tina ha detto:

      Io ho abbassato il mio colesterolo facendo bollire delle foglie di carciofo e bevendo un bicchiere di acqua la mattina a digiuno il colesterolo totale è sceso da ª 164

    6. Avatar Maria Locricchio ha detto:

      Ciao Tina quali foglie del carciofo? Quelle che si buttano ? Grazie mille

    7. Avatar Stefano ha detto:

      Ciao Tina, in quanto tempo sei riuscita ad abbassare il colesterolo con questo metodo? Hai seguito anche una dieta particolare? A quanto avevi il colesterolo prima di abbassarlo? Grazie

    8. Avatar Paola Stagnaro ha detto:

      Ciao, sentite il vostro medico, sentite un dietologo, se potete.
      Io sono biologa e ho affrontato un tumore e l’ormonoterapia in continua lotta con il colesterolo. Fino ad ora me la sono cavata con (tutti i giorni come una tedesca):
      avena integrale e latte di avena a colazione, 20 mandorle spellate a merenda e minestrone a cena, per il resto tutto normale evitando però latte e formaggio e consumando 3 volte a settimana pesce.
      Mi raccomando attività fisica, anche solo una passeggiata di 20 minuti al giorno!! Perché sotto lock down ho visto che il colesterolo ha tentato di rialzarsi…forza è primavera!!
      Paola S.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *