Benoit Jammes

Benoit Jammes: la frutta va in skate

Ivana De Innocentis

Con effetti speciali davvero semplici e fai-da-te è possibile dar vita a incredibili creazioni con protagonista il cibo. Tutti siamo stati bambini e tutti abbiamo tentato almeno una volta di creare facce buffe con le bucce della frutta, con il ketchup su un hamburger e chi più ne ha più ne metta.

Dare vita al cibo che mangiamo, sempre con l’accortezza di non sprecarlo, diverte e rende più familiare uno degli ambienti casalinghi in cui trascorriamo tanto tempo tutti i giorni, la cucina.

Egg Face Art

Negli ultimi anni molti creativi si sono cimentati in vere e proprie opere di cibo vivente: ricorderete forse le uova impaurite prima della fine strapazzante in padella o le pazze e divertenti creazioni erotiche con la frutta.

Skitchen di Benoit Jammes

L’artista, grafico e fotografo francese Benoit Jammes ha pensato bene di agganciare un mini skate a della frutta e della verdura. Sì, avete capito bene: nel  suo progetto, Skitchen la frutta vivente viene rappresentata tra salti da capogiro e prove volanti di abilità.

Patata in skate Bennoit Jammes

Il tutto ovviamente nella cornice di una normalissima cucina, tra utensili da cucina, pentole che bollono, scatole di zuppa e fagioli e altri colorati oggetti di tutti i giorni che fungono da ostacoli e trampolini.

frutta volante Bennoit Jammes

Immancabile anche il pomodoro, l’unico protagonista della coloratissima e divertente carrellata di immagine, a fare una brutta fine.

pomodoro Bennoit Jammes

Notare bene che il sottotitolo dell’album fotografico e del progetto è The secret sporting life of our friends the fruits and vegetables, ovvero La vita segreta sportiva dei nostri amici frutta e verdura. L’intento dell’artista è chiaro: sorprenderci e strapparci un sorriso e allo stesso tempo far accostare nell’immaginario dei destinatari delle sue foto, magari dei bambini,  una vita sana, sportiva e un po’ spericolata al consumo dei piccoli protagonisti immortalati, ovvero i nostri amici frutta e verdura.

Ivana De Innocentis

E'Nata,vive e lavora a Roma. Per "Il Giornale del Cibo" segue le rubriche Cibo & Cultura e Food 2.0Il suo piatto preferito sono le fettuccine ai funghi porcini o un classico abbinamento pizza & birra. Alla domanda cosa non può mancare in cucina, risponde "spezie, verdure e creatività".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi