risotto-al-lardo-e-rosmarino
Riso e risotti

Risotto al lardo e rosmarino, con cialda di parmigiano

astrofiammante
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 4

Certo il lardo non ha la dote della leggerezza, ma ne mettiamo il giusto senza abbondare.

Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

  • 4 cucchiaio lardo (Colonnata, Arnad o locale di qualità) pestato al coltello
  • 2 cucchiaio rosmarino tritato
  • 1 porro tritato
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 350 gr riso vialone nano delle risaie veronesi
  • 700 cl brodo vegetale salato o di dado biologico

Istruzioni

  1. Rosolate lentamente a fuoco basso e coperti, il lardo e il porro tritati, per qualche minuto, aggiungete qualche cucchiaio di acqua per non farli bruciare, oppure un po' d'olio (dipende da quanto badate alle calorie).
  2. Quando il lardo si sarà sciolto per la maggiore, aggiungete anche il rosmarino, girate per bene, versate il riso a tostare qualche secondo e a seguire il vino che farete sfumare.
  3. Ora aggiungete un po' alla volta il brodo rigirando di tanto in tanto, verso la fine cottura mettete tre cucchiai di Reggiano grattugiato e una noce di burro per mantecare e spegnete.
  4. Nel frattempo che cuoce il riso mettete 4 cucchiaioni di reggiano grattugiato con aghi di rosmarino tritati, in un padellino antiaderente e lasciate che si sciolga, prendetelo da un lembo e posatelo sulla carta forno dove con uno stampino ritaglierete la forma scelta, della cialda.
  5. Lasciatelo raffreddare e usatelo al momento di impiattare.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi