Primi in brodo

Riso e cavolo in brodo di lampredotto

gallonero
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 4

Era un piatto comunissimo in tutte le case dei quartieri poveri di Firenze, anche se all’epoca veniva cucinato più per economia che perchè piacesse, tant’è che i fiorentini se ne vergognavano, e, se si voleva offendere una persona, la si apostrofava dicendogli che: era venuto sù a brodo di lampredotto. Lo si vendeva a fiaschi dai trippai, a pochi spiccioli, in quanto prodotto derivante dalla cottura del lampredotto. Oggi non si trova più in commercio e, chi volesse provare questo squisito piatto, non ha che da farselo facendo ribollire il lampredotto che si trova in commercio o, se ha la fortuna di avere un amico macellaro alla vecchia maniera (nelle campagne se ne trovano ancora) potrà chiedergli di procurargli del lampredotto crudo.

Voti: 1
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi