Gulash di seppie

m@riotto
Questo piatto non e’ altro che una sorta di stufatino di seppie accompagnato con delle verdure miste che richiamano nel gusto e nell’insieme il tipico piatto ungherese. Lo stufato di seppie, che deve essere mantenuto piuttosto liquido, viene servito con dei crostoni di pane tostato e “abbondantemente”, a seconda dei propri gusti, agliato, come se fosse una zuppetta .
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Pesce
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Lavare e pulire le seppie togliendo le sacche del nero che potete utilizzare per altre preparazioni. Tagliarle a quadretti regolari.
  • Lavate e pulite le verdure tagliando i cipollotti ad anelli, le carote a piccoli cubetti e le patate e peperoni a pezzi regolari più o meno uguali.
  • In una padella insaporire le seppie con olio aglio in camicia per alcuni minuti, bagnare con il vino bianco far evaporare e continuare la cottura a fuoco vivace per una decina di minuti aggiungendo quasi alla fine i pomodori a cubetti e il prezzemolo tritato.
  • In una casseruola, con i bordi piuttosto alti, lasciare appassire i cipollotti ad anelli e le carote a cubetti in poco olio e aglio in camicia. Dopo aggiungete le patate e poi ancora dopo i peperoni e aggiustando di sale e pepe.
  • Continuare a cuocere le verdure bagnando con acqua o brodo vegetale se necessario , dopo una decina di minuti aggiungere i restanti pomodori a pezzi il concentrato diluito .
  • Verso la fine aggiungete alla casseruola di verdure le seppie facendole insaporire . Cercate di mantenere lo stufatino piuttosto liquido.
  • Tostare le fette di pane in forno, passate sulla superficie ancora calda l’aglio sbucciato e accompagnate le fette al gulash di seppie.