crespelle al radicchio
Primi asciutti, Primi

Crespelle al radicchio, noci e fonduta di Castelmagno

Daniele Ciocci

    Queste delicate crespelle al radicchio sono realizzate con la farina di grano saraceno, e sono perfette se condite con del buon Radicchio, una spolverata di Noci e una succulenta fonduta di Castelmagno. Il sapore di questo piatto: deciso ma delicato allo stesso tempo, farebbe leccare i baffi a qualunque commensale.

    Provate la ricetta e fatemi sapere cosa ne pensate!

    Voti: 1
    Valutazione: 5
    You:
    Rate this recipe!

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. In una ciotola setacciare la farina di grano saraceno con la farina 00 e mezzo cucchiaino di sale.
    2. Mescolare e incorporare il latte, l’acqua a filo e poi l’olio e le due uova precedentemente sbattute. Lasciare riposare l’impasto in frigorifero per 2 ore circa coperto da una pellicola.
    3. Porre a scaldare sul fuoco una padella antiaderente per crepes, fare fondere del burro per ungerla e quando sarà calda versare al centro un mestolino di pastella (da rimescolare dopo il tempo di riposo in frigorifero).
    4. Inclinare e ruotare subito la padella per distribuire la pastella su tutta la superficie. Lasciare cuocere per un minuto circa e non appena sarà dorata girare dall’altro lato con l’aiuto di una spatola facendo attenzione a non romperla.
    5. Quando la crepes avrà preso colore da entrambi i lati farla scivolare su un piatto da portata.
    6. Preparare una classica besciamella.
    7. In un pentolino fare cuocere a fuoco lento del latte, mettere il Castelmagno grattugiato grosso e mescolare in modo da ottenere una fonduta di formaggio.
    8. Tritare le noci grossolanamente.
    9. Lavare e mondare il radicchio e tagliarlo a julienne sottili.
    10. Amalgamare tutti gli ingredienti per la farcia e metterne un po’ all’ interno della crespella precedentemente preparata.
    11. Ripiegare a mezzaluna e sistemare in una pirofila leggermente cosparsa di besciamella.
    12. Spennellare con un poco di burro fuso e cospargere con il rimanente formaggio grattugiato.
    13. Mettere la pirofila in forno preriscaldato a 180 °C e fare cuocere le crespelle ripiene per 15 minuti circa.
    14. Servire le crespelle calde e irrorare di fonduta al Castelmagno. Guarnire con gherigli di noce.
    Print Recipe