cavolfiore in umido

Cavolfiore in umido

zuanne
La realizzazione di questo semplice piatto potete visionarla passo per passo nella galleria fotografica: guardate la fotoricetta.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Contorni
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per il cavolfiore

Per il gratin

Istruzioni
 

  • Dopo aver lavato il cavolfiore tagliare le cimette, asciugarle e farle dorare leggermente in una capiente casseruola con qualche cucchiaiata d’olio e la cipolla tagliata a pezzi grossolani e alcune foglie di lauro.
  • Nel contempo col frullatore ridurre in purea i pomodori secchi, l’aglio, il basilico e il prezzemolo aiutandosi con un po’ d’olio.
  • Aggiungere al cavolfiore la purea e sfumate col vino. Far evaporare l’alcol per qualche minuto, incoperchiate, e completate la cottura (usare il cucchiaio di legno ma con attenzione) scuotendo la pentola per girare le cimette, se necessario aggiungere piccole quantità d’acqua calda. A cottura ultimata non deve restare che pochissimo liquido.
  • Il cavolfiore è già buono così, se si vuole renderli più sfiziosi, passare i cavolfiori già cotti in una teglia da forno, sulla superficie distribuire il formaggio a dadini e il Parmigiano grattugiato.
  • Passare in forno caldo o al grill sino a quando il formaggio non è fuso e ha formato una bella crosta.