Bocconcini di maiale in salsa di marsala e mirtilli

peppe57
Secondo di carne ideato dallo chef Salvo Macauda e servito sempre durante la manifestazione "Insoliti abbinamenti". C'era anche un secondo a base di uva, melograno e baccalà (preparato da Peppuccio Lucifora), ma come sapete non amo il baccalà e quindi non l'ho neppure assaggiato. Quelle che trascrivo sono le dosi per 6 persone.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Carne, Secondi
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Fatevi tagliare i filetti di maiale a rocchetti. Poi infarinateli bene ed intanto fate scaldare in padella l'olio a cui avrete aggiunto una noce di burro.
  • Rosolate i bocconcini di maiale da tutti i lati e quando saranno ben dorati sfumate con il Marsala lasciando un poco evaporare.
  • A questo punto unite i rametti di timo e lasciate cuocere a fuoco medio per 20-25 minuti declassando di tanto in tanto il fondo di cottura con il brodo caldo per evitare che la carne si attacchi.
  • Quando la carne sarà morbida toglietela dalla padella ed unite i mirtilli, lasciandoli cuocere fino a quando non si saranno quasi del tutto sfaldati.
  • Trasferite questa salsa nel bicchiere del mixer e frullatela bene, quindi rimettetela in padella e rimettete anche la carne.
  • Aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere ancora qualche minuto e servite.

Note

Il piatto è stato servito accompagnato da una fetta di pane nero di segale leggermente tostata e da una fetta di cuturro, una sorta di polenta modicana (vedi la ricetta tra le mie) leggermente fritta su entrambi i lati.