Instagram-a-colazione

Con Carter Asmann, la macchia di caffè diventa arte

Ivana De Innocentis

La fantasia creativa associata alla food art è davvero senza limiti e il social network Instagram è uno dei canali prediletti di comunicazione e perfino di vendita di giovani artisti: una vetrina che consente di mostrare le proprie creazioni, dando spesso anche ampio spazio alle richieste della community.

Ed è proprio su Instagram che l’artista californiano Carter Asmann alterna le foto dei suoi viaggi a quelle di bellissimi sketch. Cosa c’entrano i disegni con il caffè e con la food art?, starete pensando.

Potted Cacti #coffeering #drawing #ineedtoinstagrammoreart

Una foto pubblicata da Carter Asmann (@cartercartier) in data:

Avete presente l’impronta circolare lasciata dalla tazza di caffè? L’artista, armato di matita, ha trasformato questi cerchi in elementi dei suoi disegni, dando vita a opere davvero originali e sempre immortalate con accanto una tazza di caffè e una matita, quasi a voler raccontarne visivamente il processo creativo.

  #1980 #Ducati #900ss #Coffeering #drawing #ineedtoinstagrammoreart   Una foto pubblicata da Carter Asmann (@cartercartier) in data:

Nella maggior parte delle foto presenti sul suo seguitissimo profilo Instagram due cerchi di caffè vengono trasformati in ruote di veicoli: splendide auto da corsa, moto e biciclette. In altre fungono invece da cornice per ritratti o elementi circolari “nascosti” all’interno di un quadro o di un quadretto.

Un profilo tutto da scoprire e la dimostrazione che perfino una macchia di caffè sulla tovaglia la mattina può risvegliare il nostro istinto creativo. Non ci resta a questo punto che fare colazione con un cucchiaino in una mano e una matita nell’altra, e soprattutto con uno smartphone per immortalare e condividere tutto.

Ivana De Innocentis

E'Nata,vive e lavora a Roma. Per "Il Giornale del Cibo" segue le rubriche Cibo & Cultura e Food 2.0Il suo piatto preferito sono le fettuccine ai funghi porcini o un classico abbinamento pizza & birra. Alla domanda cosa non può mancare in cucina, risponde "spezie, verdure e creatività".

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *