totano al vino rosso

Totano Gigante Ubriaco

Il Gastronomo con il baffo Piero Cantore
Torniamo a usare il vino non solo per bere, ma anche per magiare: la ricetta di questo mese la voglio dedicare al pesce e vi preparerò un totano gigante ubriaco. Un piatto fresco e molto gustoso che si può usare sia come secondo che antipasto, un totano al vino che vi consiglio un po' di insalata tagliata sottile, e il piatto è pronto.
3.80 da 5 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Pesce, Secondi
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Pulite il totano sotto l'acqua corrente, privatelo delle viscere, del dente centrale, degli occhi e per quanto possibile della patina liscia che lo ricopre. Se non lo sapete pulire chiedete al vostro pescivendolo, oppure prendetelo congelato già pulito, basta solo scongelarlo ed è pronto.
  • A questo punto tagliate il totano a pezzi grandi quanto una noce, questo farà diminuire i tempi di cottura.
  • Prendete una padella antiaderente, aggiungete l'olio di oliva e l'aglio tagliato a meta e fate rosolare. A questo punto levatelo, unite le foglie di alloro e il peperoncino tagliato a pezzi.
  • Unite il totano gigante e fatelo rosolare qualche minuto a fuoco moderato, dopo di che aggiungete il vino rosso e il prezzemolo tritato.
  • Portate il fuoco a fiamma vivace, fate evaporare il vino per qualche istante e abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa un'ora .
  • Se il sughetto con il vino si dovesse restringere troppo aggiungete dell'acqua calda. Aggiustate di sale e pepe, e lasciatelo raffreddare. Prima di servire mettete un po' di olio di oliva e del prezzemolo tritato.