ricetta-pasta-con-pesto-di-finocchietto

Tagliatelle con pesto di finocchietto selvatico e mollica tostata

peppe57
Piatto assaggiato ieri durante la cena di saluto ad un collega docente che è andato in pensione. Ormai mi conoscono e non mi è stato difficile ottenere la ricetta. Le dosi che indico sono per 6 persone.
1.50 da 2 voti
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Una volta pulito e mondato per bene il finocchietto selvatico, sbollentatelo in acqua salata per pochi secondi. Scolatelo e conservate l'acqua di cottura del finocchietto, magari dopo averla filtrata ulteriormente.
  • Tostate leggermente i pinoli e teneteli da parte.
  • Tostate anche il pangrattato in maniera che assuma un bel colore brunito. Tenete da parte anche questo.
  • Mettete il finocchietto nella tazza del mixer insieme all'olio e ad una metà dei pinoli. Frullate fino a quando otterrete un composto denso e cremoso, che - se volete - potete allungare ancora con un po' d'olio.
  • Lessate le tagliatelle nell'acqua in cui avete sbollentato il finocchietto. Scolatele al dente e versatele in una ciotola, conditele con il pesto di finocchietto mescolando bene in maniera che la pasta si condisca per bene.
  • Impiattate nei piatti individuali, spolverate con la mollica tostata e con i pinoli interi. Servite immediatamente.